Poesia <- Categoria

Postato in data settembre 27, 2017Da DirettoreIn Poesia

A TE, POESIA.

Un giorno già è via. Oggi resterò anonima La poesia non si colora, non si evidenzia Lei decide di sceglierti. In un foglio di garanzia anche un numero può essere fragile e spegnere la voce. Ma ignota e piccola mi manifesto -a te. Sorrido sotto una pioggia leggera mi accarezzo e mi consolo, questo arpeggio felice ferisce son felice e son ferita. E guardo danzare -cadere le auree di me. Quanto amore diamo abbiamo perdiamo. Spingersi e comprimersi nei desideri. Cobalto risalta il mio cielo… che fa freddo e siLeggi tutto

Postato in data agosto 15, 2017Da DirettoreIn Poesia

TERRA BAGNATA

La verità, se esiste, è che vorrei azzerare il mio cammino, mantenere le passioni ma svegliarmi da un’ altra parte aprire gli occhi e vedere tutto nuovo. Perché in fondo rincorriamo la felicità, forse andiamo troppo lenti o troppo veloci ma si ha come la sensazione di essere ad un passo da essa. E allora vorrei azzerarmi e andare a vivere in Scozia, ho sempre sognato di vivere lì. Oppure vivere in uno di quei posti in cui non servono computer, libri, cellulari Certamente vorrei continuare a scrivere potrei portarmiLeggi tutto

Postato in data agosto 2, 2017Da DirettoreIn Poesia

COCCIO DI VETRO

Bisogno di vedere poesia. Dove sei, mia adorata? Ti nascondi forse tra le palpebre e le ciglia ti sgretoli nel mio sguardo perso che vorrebbe catturarti ma l’ immagine che ho del mio fittizio mondo si sfoca. Ma non ci sei, poesia, nel resto. l’amore senza poesia è denso di paure. Ma cos’ è, in fondo, la poesia senza paure le paure senza amore e l’ amore, senza poesia. è come un coccio di vetro sparso, perso, solo. Alessia Barone scarica PDFLeggi tutto

Postato in data luglio 25, 2017Da DirettoreIn Poesia

NOTTI TORMENTATE DI POESIE

Sporco vino Le sfumature di questo vino come il rossore del fuoco che arde Non pensavo che amando, amando avrei dato me, completamente alla Notte. Ammantatrici di torpori, la cera si scioglie e la fiamma gialla si illumina non respira si spegne Come la mia Me che cade ai piedi di un’ Arcana Musica. L’ oblio è già dentro sporca, prostituta, ladra dei miei stessi versi. Mi nascondo nell’ angolo scuro Mi accascio e con me le mie parole Baciate e sfiorate con la punta della lingua. Quasi mi eccita.Leggi tutto

Postato in data luglio 15, 2017Da DirettoreIn Poesia

L’ATTESA

E venne il buio anche stanotte possente A baciarmi l’ anima a fare ombra sui miei sorrisi Aspetterò domani quando il giorno potrà avvolgermi nella finzione della felicità. Alessia Barone scarica PDFLeggi tutto

Postato in data luglio 8, 2017Da DirettoreIn Poesia

SE HAI AMATO DAVVERO

Chi è l’ uomo che incontro ogni notte nei miei sogni? Ne sono dolcemente e profondamente innamorata, nel sogno sento questo forte sentimento avvolgermi completamente e svegliandomi rimane una frammentata scia di ricordi e carezza all’ anima. Chi sei? Sei forse la proiezione di ciò che vorrei o esisti e non ti ho ancora incontrato? E magari i nostri sogni di sono incastrati… Oppure è un sentimento recondito, di ciò che provavo per lui: l’ amore per intero, per grandezza lunghezza e profondità. Non so spiegare l’ Amore a parole,Leggi tutto

Postato in data luglio 5, 2017Da DirettoreIn Poesia

PACE

La mente è cristallina leggera allontana il mio sé e mi da gioia. Il corpo è solo un mezzo per trovare l’ equilibrio mi sposto sento delle piccole parti di me rimettersi in ordine e volo. Non molto in alto, quel tanto che basta per sentirmi lontana dalle bruttezze, dai dolori. Quel tanto che basta per guardarmi dall’ esterno, e sorridermi, per tutte le mie bellezze, per le bruttezze, per ciò che voglio riuscire a scoprire. La musica fluisce lenta tra le braccia, le gambe; il mio viso arrossisce, eLeggi tutto

Postato in data giugno 28, 2017Da DirettoreIn Poesia

IPOCRITA

“Dicono che fossero giganti, i primi uomini che camminavano sul mondo per questo forse allora di errori così grandi non c’era bisogno, no non c’era bisogno di sacrificarci a un dio di poche lire pagarlo col silenzio perchè si deve progredire ma è come un albero che cresce nella direzione opposta: le radici perse in aria e la testa nascosta. Invece ciò che ti riguarda mi riguarda, come ciò che lo riguarda, ti riguarda. Se siamo ammanettati tutti insieme alla stessa bomba .” -FabiSilvestriGazzè- Ipocrita io e la gente. AdessoLeggi tutto

Postato in data giugno 22, 2017Da DirettoreIn Poesia

UNA MONTAGNA DI OBIETTIVI

E’ come cercare delle immagini nella propria mente. Come in quei video su you-tube in cui si vedono le macchine sfrecciare, in cui tutte le scene ed i colori si susseguono ad una velocità smisurata. E invece quella signora anziana, seduta su un urbano, ricamava. Col frastuono più assoluto, col sobbalzo a causa delle buche, lei rimaneva lì con gli occhi puntati sul suo centrino bianco. E nel frattempo il mondo correva scorreva veloce inesorabile con i ticchettii degli orologi ai polsi, con i cellulari tenuti in mano dai ragazzi.Leggi tutto

Postato in data giugno 19, 2017Da DirettoreIn Poesia

LA STANZA

Che bello essere se stessi. Ridere e piangere mentre rido. C’è qui una ragazza bionda che suona una chitarra, cerca di ricordare gli accordi li trova e il suono allora diventa dolce e leggero e con la voce fievole, appena accennata, canta. Come a voler strappare il suo io, quello un pò sofferente, per portarlo alla luce. Ed è delicato, cauto, discreto. Non fa rumore. Come la sua rabbia, concentrata in piccole lascrime nascoste dentro, volutamente conservate, per aspettare che si asciughino non appena il sole sarà alto. Come piccoleLeggi tutto