Soldi <- Categoria

Postato in data luglio 11, 2018Da RedazioneIn Soldi

SITUAZIONE AEROPORTO DI COMISO: RICHIESTA URGENTE INCONTRO

A S.E. il Prefetto di RAGUSA Al Presidente della Camera di Commercio Sud Est Al Sig. Presidente della So.A.Co. Ai Sigg.rri Sindaci della provincia di RAGUSA Ai Sigg.rri Deputati Regionali e Nazionali della Provincia di RAGUSA Al Sig. Presidente della Regione Al Sig. Assessore Regionale ai Trasporti Agli Organi di Informazione LORO SEDI Scriventi OO.SS. , a seguito della riunione avuta con i vertici della So.A.Co. s.p.a. in data 4 luglio u.s. presso la sala riunioni dell’Aeroporto “ Pio la Torre “ di Comiso, ascoltato la comunicazione dell’A.D., Dr. Cappelo,Leggi tutto
“Un momento di confronto vero in cui si è condivisa la consapevolezza che tanto si può fare per aiutare le imprese agricole nella gestione della crisi”: questo il commento del presidente Antonino Pirrè sul partecipato convegno “Strumenti della risoluzione della crisi da sovraindebitamento dell’impresa agricola” che si è tenuto venerdì 18 maggio a Ragusa, organizzato da Confagricoltura, in collaborazione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e con l’Ordine degli Avvocati. I vari interventi, tutti di altissimo profilo, hanno prodotto un dibattito serrato con un attento ed eterogeneo pubblicoLeggi tutto
Approvato Regolamento per le attività delle Commissioni per l’accertamento della invalidità civile   All’Azienda Sanitaria di Ragusa la Direzione strategica ha approvato, con atto deliberativo n. 733/2018,  il Regolamento per le attività delle Commissioni per l’accertamento delle invalidità civile  e, altresì, l’avviso pubblico per la costituzione di un elenco di idonei per la individuazione dei presidenti e dei componenti delle Commissioni mediche per l’accertamento della invalidità civile (Legge n. 295/1990); cieco civile (Legge n. 382/1970); sordomuto (Legge n. 381/1970), portatore di handicap (Legge 104/1992) e disabile ai fini dell’inserimento lavorativo (Legge n.Leggi tutto

Postato in data febbraio 9, 2018Da RedazioneIn ECONOMIA, Soldi

RINNOVATO DOPO 10 ANNI IL CONTRATTO DELLA SCUOLA

Firmato all’ARAN oggi, 9 febbraio, il primo contratto nazionale di lavoro del nuovo comparto Istruzione e Ricerca. Un milione e duecentomila tra docenti, personale ata, ricercatori, tecnologi, tecnici, amministrativi hanno finalmente riconquistato uno strumento forte di tutela delle proprie condizioni di lavoro, dopo anni di blocco delle retribuzioni e di riduzione degli spazi di partecipazione e di contrattazione. Gli aumenti salariali sono in linea con quanto stabilito dalle confederazioni con l’accordo del 30 novembre 2016; pienamente salvaguardato per le fasce retributive più basse il bonus fiscale di 80 euro. NessunLeggi tutto

Postato in data ottobre 31, 2017Da DirettoreIn ECONOMIA, Soldi

MANGIARE DI LAVORO

E’ possibile procurarsi il cibo pagandolo con il lavoro? A quanto pare sì. A new York lo fanno dal 1973; sembra quasi surreale che nella Grande Mela, la città simbolo del capitalismo,  ci possa essere un angolo, una realtà in cui il padrone non sia il Danaro, in cui i prezzi non vengano quotati in dollari. Park Slope Food Coop è una cooperativa che gestisce un negozio di alimentari nel quale la “moneta di scambio” è il tempo dei soci e delle socie che si impegnano a donare almeno 4Leggi tutto
Chiedere al Presidente della Ragione Siciliana di proporre alla Giunta Regionale il riconoscimento della calamità naturale per il territorio del Comune di Ragusa per gli eventi calamitosi dovuti a forti piogge torrenziali e forti raffiche di vento del giorno 5ottobre scorso, volto a chiedere e sollecitare le autorità competenti ad esperire le procedure necessarie per contribuire e dare i benefici previsti dalla legge. Questo quanto indicato nel dispositivo della delibera della Giunta Municipale approvata stamane. Allegata al provvedimento una relazione del Settore IV Pianificazione urbanistica, centri storici e protezione civileLeggi tutto
condominio

Postato in data maggio 17, 2017Da LopinioneIn Soldi

RIPARTIZIONE INTERNA DEI CONSUMI IDRICI PER UTENZE CONDOMINIALI

L’assessore Stefano Martorana incontra gli amministratori di condominio Ieri pomeriggio, presso la sala giunta, l’assessore alle Risorse Economiche e Patrimoniali Stefano Martorana, insieme al dirigente del Settore X (Tributi), dott. Francesco Scrofani ed alla responsabile del servizio dott.ssa Rosalba Criscione, ha incontrato gli amministratori di condominio per affrontare il tema della ripartizione interna dei consumi  idrici per utenze condominiali.   Da parte dell’amministrazione comunale è stato ribadito che il Servizio idrico integrato intende attuare quanto previsto dalla deliberazione n. 218/2016/R/idr dell’Autorità per l’energia elettrica, il gas ed il servizio idrico integrato, intraprendendo tutte le iniziative idoneeLeggi tutto
organo ragusa ibla

Postato in data marzo 14, 2016Da LopinioneIn Appuntamenti, ECONOMIA, Soldi

DIAMO UN’OCCHIATA ALLE SPESE PUBBLICHE

riflessione sui finanziamenti dell’amministrazione per attività artistiche «Troppo di nicchia» – questa la giustificazione che le istituzioni pubbliche hanno addotto a sostegno… del “mancato sostegno” ad una manifestazione eccellente che ha visto dal 20 dicembre al 6 gennaio ben otto concerti eseguiti da artisti di fama internazionale. Mi riferisco al Festival Organistico Internazionale, che organizzato dal maestro Marco D’Avola ha vissuto quest’anno la sua 20^ edizione. «Pretestuosamente “troppo di nicchia”, oppure scrive il maestro D’Avola sulla pagina FB del Festival forse inutile fardello al dinamismo della società ragusana. Forse perché‚Leggi tutto
bollette elettriche

Postato in data gennaio 2, 2016Da LopinioneIn Diritti, Soldi

BOLLETTE ESAGERATE

Numerosi gli utenti che si vedono recapitare fatture di gas e luce a dir poco esorbitanti, per conguagli risalenti a molti anni addietro e per importi risultanti essere abnormi ictu oculi per qualunque utente. Molto spesso, l’effettiva causa di un presunto anomalo volume di consumo non è da addebitare all’utilizzo dell’utenza in maniera spropositata, bensì all’inefficienza del fornitore o del distributore, che, per anni,  ha omesso di effettuare le letture periodiche del contatore, oppure non ha emesso fatture periodiche per presunti problemi tecnici, con la conseguente impossibilità per l’utente diLeggi tutto