Politica <- Categoria

“Apprendo dai media del passaggio alla Lega della consigliera Maria Malfa e vorrei fare alcune considerazioni in merito: 1. Che un partito politico faccia reclutamento nel gruppo consiliare che porta il mio nome, mi pare con ogni evidenza un atto ostile. 2. Che l’azione di reclutamento non sia stata preceduta da una chiamata da parte dei responsabili del territorio di quel partito, lo considero uno sgarbo personale. 3. Che il passaggio alla Lega di un consigliere del mio gruppo, di cui peraltro non conosco le future intenzioni, non intacchi minimamenteLeggi tutto
Il sindaco Peppe Cassì replica, come di seguito riportato, alle affermazioni dei consiglieri comunali del Movimento 5 stelle a proposito della nomina di due assessori donna. “Oggi ho purtroppo letto l’ennesimo scadimento del linguaggio della politica locale, che prova a scimmiottare quello nazionale facendo ancora peggio. Tra le critiche alle nomine dei due nuovi assessori, a cui non voglio dedicare nemmeno tanto tempo, ce n’è una che si qualifica da sé: secondo i consiglieri del Movimento 5 Stelle avrei scelto due donne convinto che “le donne siano più facili daLeggi tutto
Il sindaco Peppe Cassì risponde come di seguito riportato ai consiglieri comunali  del Movimento 5 stelle per spiegare il motivo per il quale non è stata presentata la candidatura di Ragusa a Capitale italiana della Cultura 2021. “Davanti a certe uscite mediatiche dei 5 stelle ormai non ci stupiamo più, anche se giusto un pizzico di informazione, sarebbe il minimo, dai rappresentanti in città della forza politica attualmente al governo del Paese. Riguardo alla polemica sulla mancata candidatura di Ragusa a Capitale italiana della cultura 2021, sarebbe bastato aver lettoLeggi tutto

Postato in data gennaio 3, 2020Da RedazioneIn Politica

APPROVATO AL COMUNE DI RAGUSA IL BILANCIO DI PREVISIONE 2020

IL CONSIGLIERE VITALE (GRUPPO CASSINDACO): “COME MAGGIORANZA ABBIAMO DATO PROVA DI QUANTO TENIAMO ALLA CITTA’ DI RAGUSA, STERILE L’OPPOSIZIONE DELLE MINORANZE” “Nessuna maggioranza sgangherata. Anzi, tutto il contrario. Abbiamo dato prova di quanto teniamo a questa città e di come intendiamo amministrarla con oculatezza e con la massima attenzione. Non si sa neppure da quanto tempo il Comune di Ragusa non poteva contare su un bilancio di previsione approvato l’anno precedente, anche se l’ultimo giorno utile. E’ uno strumento finanziario che, per questo motivo, passerà alla storia per non parlareLeggi tutto

Postato in data dicembre 31, 2019Da RedazioneIn Politica

SANITA’ IBLEA FINALMENTE LA STABILIZZAZIONE DEGLI EX A.S.U.

Un successo delle politiche sindacali della FP CGIL dopo anni di lotte “Oltre alle tante stabilizzazioni seguite con attenzione dalla nostra sigla sindacale e gli incrementi orari negli Enti locali un altro obiettivo è finalmente raggiunto in provincia di Ragusa; infatti, registriamo un’ulteriore conferma positiva alle politiche sindacali della Funzione Pubblica – CGIL.” Questo è quanto affermato dal Segretario Generale FP-CGIL di Ragusa, Nunzio Fernandez e dal Segretario FP-CGIL di Ragusa comparto Sanità, Duilio Assennato. È la volta degli ex ASU della Sanità che dopo decenni raggiungono un obiettivo daLeggi tutto
Nino Scivoletto, Direttore Generale del Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica IGP, è stato eletto, in occasione dell’Assemblea Generale, nuovo Presidente del Network Europeo The Chocolate Way. Dopo Martin Christy si succede un’altra presidenza prestigiosa per affermare la forza del valore della portata culturale del Cioccolato in Europa. La presidenza di The Chocolate Way è un riconoscimento a colui che ha evidenziato di fronte alle Istituzioni Europee il valore delle produzioni storiche e tradizionali artigianali del cioccolato come elemento culturale rappresentativo di comunità di individui e di un luogo,Leggi tutto
“Nell’ultima assemblea SOACO del 14 dicembre, in prosecuzione rispetto a quella del 9 dicembre in cui si è stabilito e votato di ricapitalizzare la stessa società, i soci di SOACO hanno recepito l’indicazione del socio di maggioranza, SAC, a cui spetta la nomina dell’amministratore delegato della società di gestione dell’aeroporto di Comiso ( SOACO) – chiarisce il primo cittadino di Comiso – . Il socio SAC ha indicato come AD il dott. Rosario Dibennardo che, come sappiamo, è stato già presidente dell’aeroporto comisano, quindi di SOACO, ed è un imprenditoreLeggi tutto
Siamo davanti ad un processo di trasformazione nella produzione, nello sviluppo di nuovi modelli di welfare, il mondo si evolve guardando al green e alla difesa dell’ecosistema nel mentre la finanza continua a condizionare le scelte economiche quando dovrebbe esserne il sostegno. C’è l’urgente necessità di dare unità al lavoro perché nelle medesime condizioni oggi insistono forti disparità e soprattutto di genere. Maurizio Landini, segretario generale della CGIL ha così esordito questo pomeriggio nella sala assemblea della Colacem di Ragusa chiudendo gli affollatissimi lavori dell’assemblea di lavoratrici e lavoratori sulLeggi tutto

Postato in data dicembre 11, 2019Da RedazioneIn Politica

COMISO – APPROVATO A MAGGIORANZA IL BILANCIO CONSUNTIVO 2018

Dichiarazioni dell’assessore al bilancio, Manuela Pepi. “ Il consiglio comunale ha approvato il conto consuntivo 2018 – spiega Manuela Pepi – con i voti favorevoli dell’intera maggioranza consiliare. Il conto consuntivo – ancora l’assessore ai bilancio – chiude con un disavanzo ma, contestualmente, è stato anche deliberato il piano di ripianamento del disavanzo nel prossimo quadriennio. Presenti, per quanto riguarda i gruppi di opposizione, solo Gaetano Gaglio, Lista Spiga, e Patrizia Bellassai, M5S, che hanno espresso voto contrario. Assenti i rappresentanti del PD e Territorio”. di Redazione scarica PDFLeggi tutto

Postato in data dicembre 10, 2019Da RedazioneIn Politica

“L’AEROPORTO DI COMISO È APERTO E PIENAMENTE OPERATIVO”.

Lo dichiara il sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari, che aggiunge : “ Già nei prossimi giorni, si vedrà quali sono i primi passi per un rilancio concreto. Il comune di Comiso c’era nel 35% di quote, e continua ad esserci. Tutt’al più, all’interno di questo 35% potrà entrare a far parte anche la Regione Siciliana, cioè un altro ente pubblico. La presenza del pubblico servirà a monitorare che l’aeroscalo lavori a vantaggio di tutto il territorio del sud est siciliano. Nessun aggravio di costi peserà sulle spalle dei cittadiniLeggi tutto