Politica <- Categoria

“Ad agosto 2018 avevo lanciato la proposta della riduzione della Tari. Oggi, a marzo 2019, non sono stato messo nelle condizioni, nonostante le mie reiterate richieste, di esercitare al meglio delle mie possibilità, studiando e approfondendo, il mandato che mi è stato conferito dai cittadini. Ho più volte chiesto di potere accedere agli atti legati all’elaborazione della proposta di Giunta sulla Tari. Ma ciò non mi è stato concesso”. E’ il senso della denuncia del consigliere comunale Mario D’Asta che annuncia di stare valutando la possibilità di adire gli organismiLeggi tutto

Postato in data marzo 5, 2019Da RedazioneIn Politica

TRE MESI A MAGGIO: LA SFIDA PER IL GOVERNO

Le primarie del Pd, con la partecipazione di oltre un milione e mezzo di elettori e l’elezione di un leader dotato di un vasto consenso, fanno riapparire sulla scena l’opposizione di centrosinistra al Governo giallo-verde. Dopo un anno di torpore nevrile dovuto alla bruciante sconfitta del 4 marzo 2018 e alla crisi della leadership renziana, il Pd torna in campo con un profilo più marcatamente di sinistra e con l’intenzione di riprendersi i consensi regalati al M5S. Le recenti elezioni in Abruzzo e Sardegna fanno vedere in concreto che unLeggi tutto
La questione della mobilità e del traffico negli orari di punta, anche in una città di medie dimensioni come Ragusa, deve essere affrontata con la dovuta attenzione per prevenire eventuali degenerazioni che peggiorerebbero la qualità della vita. Ma tutto questo non può prescindere, naturalmente, da una considerazione supplementare, rispetto al passato, per le periferie dove il senso di degrado, di insicurezza e la carenza di servizi primari l’hanno fatta finora da padrona; per questo serve un Piano periferie straordinario. Ecco perché l’amministrazione comunale è stata impegnata, con due ordini delLeggi tutto
“Cosa o chi dobbiamo ancora aspettare per attivare delle strategie specifiche che abbiano a che vedere con il rilancio del centro storico superiore di Ragusa? Questa zona della città è ormai morente, tutti lo sappiamo ma in pochi fanno qualcosa per cercare di invertire una tendenza deficitaria. Serve una cabina di regia. Siamo pronti a dare il nostro contributo dalla opposizione”. E’ la riflessione che arriva dal consigliere comunale Mario D’Asta che prende spunto dalle dichiarazioni rilasciate in questi ultimi giorni dal parroco della Cattedrale, don Giuseppe Burrafato, sul giornaleLeggi tutto
Approvare le linee di indirizzo per la predisposizione del PIANO PER L’ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE DI RAGUSA. E’ la richiesta che, contenuta in una interrogazione con risposta orale, il consigliere comunale Mario D’Asta rivolge al sindaco e all’assessore ai Servizi sociali. Il Peba è il principale strumento per la pianificazione, la programmazione e il controllo degli interventi di eliminazione delle barriere architettoniche. “Ho chiesto all’amministrazione – spiega D’Asta – di costituire un gruppo di lavoro che effettui una preliminare istruttoria tecnica e amministrativa, propedeutica all’elaborazione del Piano per l’eliminazione delleLeggi tutto
“Al di là di gravissime illegittimità di portata straordinaria, su cui vi sono ricorsi pendenti (basti pensare che solo la provincia di Ragusa ha votato per i congressi di circolo e provinciale e solo Messina per la quota circoli, stante una circolare che chiaramente indicava di non indire i congressi di circolo), al di là di mancati pagamenti e mancate certificazioni del tesseramento, che certificano la illegittimità del processo democratico ed una percezione di evidente mancato rispetto delle regole, emerge uno scoramento dei tesserati che non vanno a votare. MaLeggi tutto
“Una scelta chiara, una evidente marcia indietro da parte del sindaco. Precorrere i tempi, così come si vuole fare a tutti i costi, non è una scelta che paga alla lunga. E se ne sta accorgendo il sindaco Cassì che, stavolta, è addivenuto a più miti consigli, prendendo atto delle rimostranze dell’opposizione e accorgendosi che il percorso prefigurato lo avrebbe portato a sbattere: sia a lui che a quella parte di città che usufruisce della piscina comunale. Sono serviti due miei interventi in Consiglio comunale, ma anche una mia azioneLeggi tutto
“Chiedo al Consiglio comunale e alla Giunta municipale di prendere attentamente in esame quanto sta accadendo nella zona industriale della nostra città dove, purtroppo, i furti ai danni delle aziende insediate continuano a ripetersi senza un istante di tregua. E’ necessario occuparsi di questo triste fenomeno perché, al di là del fatto criminale in sé da censurare senza se e senza me, il rischio di mettere seriamente in ginocchio alcune realtà produttive di Ragusa e, quindi, di minare alla base eventuali occasioni di sviluppo in un periodo, per di più,Leggi tutto
“La questione della Ztl riapre un tema, quello del centro storico, più volte sollecitato in Consiglio comunale, che ritengo centrale per il rilancio strategico complessivo della città. Non sappiamo ancora se la riapertura al traffico di via Roma, magari con la creazione di una Ztl simile a quella già operativa a Ibla, possa essere la soluzione. Una cosa è certa. E cioè che per fare ripartire il centro storico superiore di Ragusa è indispensabile correre ai ripari il prima possibile. Perché rischia di non rimanere più nulla”. A dirlo èLeggi tutto
“Al di là dell’adeguamento Istat e della necessità di dare seguito agli aumenti, non si comprende quale sarebbe il ruolo di un’Amministrazione comunale se non si occupasse con attenzione degli andamenti economici della città, considerando che alcune “manovrine economico-finanziarie” hanno ricadute pure sul livello locale, sulle famiglie e sui turisti, ad esempio, quando vengono a visitarci. Senza dimenticare, naturalmente, le attività commerciali. Ecco perché ritengo la decisione di aumentare, anche se di poco, le tariffe per le strisce blu, ingiusta e non utile per le esigenze di una popolazione, quellaLeggi tutto