Politica <- Categoria

Oggi, 17 maggio, è la giornata mondiale contro l’omofobia. Il consigliere comunale MARIO D’ASTA CHIEDE ALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI ADERIRE A UNA RICORRENZA PROMOSSA DALL’UNIONE EUROPEA che si celebra dal 2004, dopo 14 anni dalla decisione (17 maggio 1990) di rimuovere l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali nella classificazione internazionale delle malattie pubblicata dall’Organizzazione mondiale della Sanità. “Vale la pena di ricordare – sottolinea D’Asta – che la giornata è stata istituita per promuovere e coordinare eventi di sensibilizzazione a livello internazionale e per contrastare qualsiasi forma di discriminazione e violenza.Leggi tutto
“Un Piano spiagge monco. Il Piano spiagge è un atto che doveva essere concertato con le associazioni di categoria, con un pezzo di città che non ha avuto ascolto e che, pertanto, per forza di cose non può essere presentato come un buon atto. Una necessità, quella del Piano spiagge,  di cui il sottoscritto si è fatto carico presentando una interrogazione consiliare in cui è stata sollecitata l’opportunità di dotare la città di un Piano spiagge con le tutte le sue utilità. In ogni caso, in barba a qualsiasi prassiLeggi tutto
Possono essere presentati entro il 30 aprile, attraverso l’ account di posta elettronica pums@comune.ragusa.gov.it, suggerimenti, osservazioni e proposte da parte di associazioni, ordini professionali, operatori socio-economici e cittadini sul Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS), presentato ieri pomeriggio dall’amministrazione comunale in una affollata aula consiliare. Ad introdurre i lavori il sindaco Peppe Cassì che ha evidenziato l’importanza strategica del Piano per migliorare la rete di mobilità urbana ed i servizi connessi con l’intento di garantire ai cittadini una valida mobilità sostenibile a favore dell’ambiente e della qualità della vita. AdLeggi tutto
RAPPRESENTANTI DEL COMITATO PER  IL RADDOPPIO DELLA RAGUSA –CATANIA  E SINDACATI DI CGIL CISL E UIL INSIEME, a Ragusa, per un incontro che si inserisce nella vertenza in atto per la realizzazione dell’infrastruttura. Nei locali della Cisl di piazza Ancione, si è messa a punto la strategia che vedrà coinvolte le forze economiche. sociali e istituzionali per arrivare ad un punto di chiarimento rispetto le incertezze e la confusione attuale della procedura. Si è deciso di avviare un percorso di ulteriori iniziative che culmineranno con una grande manifestazione. Per laLeggi tutto
Prima di fornire le proprie impressioni sul rinvio al 13 maggio del CIPE a proposito del raddoppio della Ragusa – Catania, i Sindaci hanno atteso alcuni giorni per approfondire le ragioni di questa decisione. La relazione conclusiva dei lavori del CIPE dello scorso 4 aprile, infatti, si apre con la “conferma della rilevanza strategica dell’opera” e, dunque, con l’invito a tutti gli interlocutori coinvolti di convergere verso una soluzione condivisa entro il prossimo 13 maggio. Un dato apparentemente confortante, se non fosse che le ragioni del rinvio risultano poco convincentiLeggi tutto
“La lettura, nei giorni scorsi, su un quotidiano locale, della storia riguardante uno dei vulnus urbanistici più evidenti del centro storico della nostra città mi porta a formalizzare una serie di richieste di chiarimenti all’indirizzo del sindaco e della sua Giunta”. Lo dice il consigliere comunale Mario D’Asta a proposito del futuro di palazzo Tumino e dell’interesse manifestato dall’amministrazione comunale per una eventuale acquisizione dell’immobile che si sviluppa per un intero isolato, da viale del Fante a piazza Stazione e che, da trent’anni, è rimasto come una sentinella inerme aLeggi tutto
“Ad agosto 2018 avevo lanciato la proposta della riduzione della Tari. Oggi, a marzo 2019, non sono stato messo nelle condizioni, nonostante le mie reiterate richieste, di esercitare al meglio delle mie possibilità, studiando e approfondendo, il mandato che mi è stato conferito dai cittadini. Ho più volte chiesto di potere accedere agli atti legati all’elaborazione della proposta di Giunta sulla Tari. Ma ciò non mi è stato concesso”. E’ il senso della denuncia del consigliere comunale Mario D’Asta che annuncia di stare valutando la possibilità di adire gli organismiLeggi tutto

Postato in data marzo 5, 2019Da RedazioneIn Politica

TRE MESI A MAGGIO: LA SFIDA PER IL GOVERNO

Le primarie del Pd, con la partecipazione di oltre un milione e mezzo di elettori e l’elezione di un leader dotato di un vasto consenso, fanno riapparire sulla scena l’opposizione di centrosinistra al Governo giallo-verde. Dopo un anno di torpore nevrile dovuto alla bruciante sconfitta del 4 marzo 2018 e alla crisi della leadership renziana, il Pd torna in campo con un profilo più marcatamente di sinistra e con l’intenzione di riprendersi i consensi regalati al M5S. Le recenti elezioni in Abruzzo e Sardegna fanno vedere in concreto che unLeggi tutto
La questione della mobilità e del traffico negli orari di punta, anche in una città di medie dimensioni come Ragusa, deve essere affrontata con la dovuta attenzione per prevenire eventuali degenerazioni che peggiorerebbero la qualità della vita. Ma tutto questo non può prescindere, naturalmente, da una considerazione supplementare, rispetto al passato, per le periferie dove il senso di degrado, di insicurezza e la carenza di servizi primari l’hanno fatta finora da padrona; per questo serve un Piano periferie straordinario. Ecco perché l’amministrazione comunale è stata impegnata, con due ordini delLeggi tutto
“Cosa o chi dobbiamo ancora aspettare per attivare delle strategie specifiche che abbiano a che vedere con il rilancio del centro storico superiore di Ragusa? Questa zona della città è ormai morente, tutti lo sappiamo ma in pochi fanno qualcosa per cercare di invertire una tendenza deficitaria. Serve una cabina di regia. Siamo pronti a dare il nostro contributo dalla opposizione”. E’ la riflessione che arriva dal consigliere comunale Mario D’Asta che prende spunto dalle dichiarazioni rilasciate in questi ultimi giorni dal parroco della Cattedrale, don Giuseppe Burrafato, sul giornaleLeggi tutto