Politica <- Categoria

Postato in data gennaio 27, 2023Da RedazioneIn Politica

LA SENATRICE LILIANA SEGRE CITTADINA ONORARIA DI COMISO

Liliana Segre Cittadina Onoraria di Comiso “La Senatrice a vita, Liliana Segre è cittadina onoraria della nostra città, dal 27 gennaio 2023 – annuncia Maria Rita Schembari -. Ho ufficialmente firmato il Decreto di conferimento di questa onorificenza, sotto mandato della maggioranza del Consiglio Comunale, l’11 febbraio del 2020 data in cui il Civico Consesso ha votato una mozione che mi impegnava al conferimento della cittadinanza sia per Liliana Segre, sia per Egea Haffner, quali testimoni e della barbarie scaturita dall’odio razziale. La Haffner, testimone dell’eccidio degli Italiani d’Istria eLeggi tutto
È indetto per l’anno accademico 2023/2024 il concorso, per titoli ed esami, per l’ammissione di 69 allievi ufficiali del ruolo normale – comparti ordinario e aeronavale – all’Accademia della Guardia di finanza. Il bando è stato pubblicato sul portale unico del reclutamento www.inpa.gov.it. I posti disponibili sono così ripartiti: a) n. 60 sono destinati al comparto ordinario di cui: n. 1 è riservato ai candidati in possesso dell’attestato di cui all’articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752, riferito al diploma di istituto di istruzioneLeggi tutto

Postato in data gennaio 22, 2023Da RedazioneIn Politica

Il “DENARO” NON PUZZA (PECUNIA NON OLET) di Paolo Caruso

In questa corsa affannosa dei media su come sbattere in prima pagina e nei talk show le notizie su “Denaro”, come fosse “ius primae noctis”, non potevano mancare gli accostamenti della riuscita dell’arresto del latitante più ricercato d’Italia al mondo della politica, ai meriti del governo di destra, una destra ideologica accostata dal ministro della cultura al “Sommo Poeta” Dante Alighieri, fautore a suo dire del pensiero della destra italiana. Un susseguirsi di messaggi adulatori delle principali testate giornalistiche alla “Giorgia nazionale” e al suo governo che cercano di farLeggi tutto
Due gli obbiettivi: mantenere le strade pulite e limitare il consumo di carta. “Abbiamo recentemente approvato il nuovo regolamento di Polizia Locale e interverremo per fare rispettare le regole, qualora ve ne fosse bisogno”. Dichiarazioni dell’assessore alla Polizia Municipale, Dante Di Trapani. “Il regolamento di Polizia Urbana fortemente voluto da questa giunta e approvato in consiglio – spiega Di Trapani – comincia a dare i suoi frutti. Uno degli aspetti in esso contenuti che ci sta più a cuore è quello riguardante il volantinaggio che non potrà più essere effettuatoLeggi tutto
Giuseppe Scifo, 47 anni, è stato confermato all’unanimità segretario generale della CGIL di Ragusa. L’elezione è arrivata alla fine del XIX congresso provinciale come primo atto del nuovo parlamentino del più grande sindacato italiano e il primo in provincia di Ragusa, che si è tenuto a Comiso in una due giorni intensa di dibattito che al di là dei numerosi saluti istituzionali, ha toccato i temi della Pace, della Solidarietà e del Lavoro e soprattutto ha ripreso le problematiche poste dalla relazione dello stesso Scifo che ha fornito spunti eLeggi tutto
Il Comando Generale della Guardia di finanza, a partire dal marzo 2022 – in concomitanza con l’aumento del prezzo del gas, dell’energia elettrica e dei carburanti – ha, tra l’altro, dato disposizioni ai Reparti per implementare il sistema di vigilanza degli impianti di distribuzione stradale di carburante e dei depositi commerciali, rivolgendo particolare attenzione alla: 1. dinamica dell’andamento dei prezzi nella fase di variazione delle aliquote di accisa; 2. necessità di riscontrare la regolare comunicazione dei prezzi applicati per tipologia di carburante al MIMIT (Ministero delle Imprese e del Made in Italy), nonché la corretta esposizione al pubblico dei prezzi dei prodottiLeggi tutto

Postato in data gennaio 7, 2023Da RedazioneIn Politica

OH! SE I MORTI POTESSERO……di Paolo Caruso

A trent’anni dalle stragi che colpirono al cuore le Istituzioni e la stessa Democrazia turbando nello stesso tempo le coscienze di tanti cittadini onesti risuonano più che mai in un momento particolare per il mondo giudiziario le frasi simbolo di Giovanni Falcone “Gli Uomini passano, le idee restano, e restano anche le loro tensioni morali che continueranno a camminare sulle gambe di altri Uomini”, o le stesse parole di Paolo Borsellino che invitava ” i partiti a essere non soltanto onesti ma apparire onesti, facendo pulizia al loro interno diLeggi tutto
Il Vescovo  lancia un nuovo accorato appello «Occorre un’assunzione di responsabilità da parte di tutti, non possiamo continuare a girarci dall’altra parte» La tragedia che si è consumata in contrada Alcerito, a Vittoria, quando la notte di Capodanno tre giovani hanno ucciso a colpi di spranga un tunisino per aver fatto un complimento di troppo a una ragazza, ha colpito tutta la provincia di Ragusa.  Oggi, il vescovo di Ragusa, Monsignor La Placa, si fa interprete del dolore e dello sgomento dell’intera comunità: “Una tragedia che appare figlia della povertà spirituale,Leggi tutto
A poche ore dalla fine dell’anno 2022 è quasi d’obbligo fare un resoconto degli avvenimenti più importanti che hanno caratterizzato questo 2022. Un anno che ha visto succedersi due premier al governo del Paese e ci ha visto protagonisti con il voto per il referendum e per le elezioni politiche. Un 2022 in cui abbiamo avuto dalla Ue i miliardi del Recoveri Plan e abbiamo assistito allo scoppio della guerra in Ucraina e accodandoci al resto dei Paesi europei con l’invio di armi ci siamo impelagati anche in azioni sanzionatorieLeggi tutto
La FP CGIL di Ragusa, comparto Sanità continua ad avere più di una perplessità riguardo alle proroghe del Personale soprattutto del settore all’ASP di Ragusa. L’approvazione della delibera relativa al personale prorogato ha generato forti  preoccupazioni e disorientamento in gran parte dei circa 350 precari in servizio nelle corsie dei nosocomi aziendali. La motivazione è legata al fatto  che in tanti non si sono trovati nell’allegato elenco del personale prorogato e poco importa se la delibera era riferita esclusivamente al personale con contratto a tempo determinato su posto vacante. “IlLeggi tutto