Società <- Categoria

Postato in data febbraio 26, 2021Da RedazioneIn Società

IL TRASFORMISMO DEI FANTASMA DEL PASSATO

Ora che le forze politiche, stoppate dalle correnti interne, dai veti incrociati, con un meccanismo perverso di tipo spartitorio dove conta la fedeltà e non la competenza, hanno ultimato la lista dei sottosegretari,  è emerso il trionfo della vecchia politica e il consolidarsi del mai sopito conflitto d’interessi. Così dopo che si è sfiorata la rissa, e dopo estenuanti rinvii, il premier Draghi ha proceduto alla chiusura del cerchio con la nomina dei sottosegretari. Lo spettacolo di per se poco edificante ha evidenziato quanto famelici siano i partiti nella corsaLeggi tutto
Intervista allo psichiatra Paolo Crepet: “I ragazzi hanno bisogno di identità ma non la trovano in famiglia e a scuola” Di nuovo l’ennesima rissa tra ragazzi. In piazza. Per strada. Un ragazzo di 17 anni è morto accoltellato a Formia, mentre a Napoli sul lungomare ben due risse tra bande in meno di 24 ore per uno sguardo “di troppo”. Poi ci sono le “risse da movida”, sempre più frequenti. Perché la gioventù è così inquieta? Una reazione al lockdown da Covid? “Direi, piuttosto, che è una storia vecchia come l’Italia”, risponde il professor Paolo Crepet, sociologo,Leggi tutto
L’ingresso della Sicilia nella cosiddetta zona gialla consente la riapertura dei musei, sebbene ad esclusione dei weekend. Dal lunedì al venerdì quindi saranno  nuovamente aperti e visitabili le seguenti strutture comunali: Il Castello di Donnafugata (Castello, Mudeco e Parco): 9-17 (chiusura cassa ore 16,15). Info tariffe sul sito web: www.castellodonnafugata.org Il Museo del tempo Contadino di Palazzo Zacco: 9-13:30 e 15-18. Ingresso gratuito Il Museo “L’Italia in Africa”: 8-14 e, il martedì e il giovedì, 14:30-17:30. Ingresso gratuito su prenotazione ai numeri 0932.676626 e 0932.676668.   “Con la riapertura diLeggi tutto
Cerimonia di commemorazione a Vittoria per il Questore facente funzione di Fiume, Giovanni Palatucci, Medaglia d’Oro al valore civile, deceduto il 10 febbraio 1945 nel campo di concentramento di Dachau. Riconosciuto “Giusto tra le Nazioni”; il giovane Funzionario di Polizia si impegnò a salvare migliaia di ebrei, stranieri e italiani, destinati ai campi di sterminio, fornendo permessi speciali e favorendo la loro fuga all’estero. Scoperto dai nazisti, venne deportato a Dachau dove morì a soli 36 anni. La cerimonia, promossa dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Comune diLeggi tutto
Il “Calendario DODICI” è stato donato al sindaco Maria Rita Schembari dal presidente del Circolo Fotografico Asa25 Davide Martorana, presente l’assessore al Turismo Dante Di Trapani. È il risultato di un concorso fotografico a premi, organizzato da Mediterranean Photography (MEPH) e dal Circolo Fotografico Asa25 in collaborazione con l’associazione di promozione turistica “Sud Tourism”, con direttore artistico il noto fotografo professionista Toni Campo, finalizzato a valorizzare i dodici comuni iblei attraverso la realizzazione di un calendario a tiratura limitata. Si tratta di dodici scatti, dodici emozioni, dodici storie, dodici ricordi che lasciano spazio all’immaginazioneLeggi tutto

Postato in data gennaio 27, 2021Da RedazioneIn Società

VIAGGIO NELLA MEMORIA: L’ORRORE SPIEGATO AI RAGAZZI

Rimini è stata scelta capitale italiana per la Giornata della Memoria. Un onere per una città che, da oltre cinquant’anni, educa i propri ragazzi a una precisa coscienza civile “La mia infanzia finisce a otto anni”. Lo ha ripetuto molte volte Sami Modiano. Lui, che ad Auschwitz-Birkenau ci è entrato adolescente, per uscirne colmo di quelle terrificanti esperienze che nessun uomo, nemmeno adulto, sarebbe in grado di sopportare. Forse per questo, per sessant’anni, il rodese non ha mai visitato nuovamente quel luogo di morte. Finché, come ammise lui stesso, non vide leLeggi tutto
Lo chiede, a gran voce, il presidente nazionale dell’Unfi (unione nazionale federazione imprese),  Maria Aprile. L’organizzazione vicina al sindacato nazionale Isa (intesa sindacato autonomo) per la stesura dei CCNL, chiama a raccolta le imprese del settore della ristorazione duramente colpite dalla norme ancora più restrittive contenute del decreto della regione Sicilia. “La salute pubblica è la priorità – spiega Aprile –  ma non riusciamo a comprendere le linee guida adottate per la chiusura, in toto, delle attività di ristorazione e l’apertura solo con servizio d’asporto”. E’ inutile girarci intorno: diLeggi tutto

Postato in data gennaio 21, 2021Da RedazioneIn Società

IL NUOVO VOLTO DELLA SANITA’ “LUMBARD” SECONDO MORATTI

Si  rimane stupiti e a dir poco sconcertati di fronte alle parole espresse dal neo assessore alla salute della regione Lombardia Letizia Moratti che, in linea con il cinismo della sua parte politica e della superiorità “lumbard” affermata dal parlamentare leghista Ciocca, richiede che le venga assegnato un maggior numero di vaccini anti covid. Neanche il tempo di insediarsi che la Moratti portatrice di valori di intolleranza e di bieco razzismo in una lettera indirizzata al commissario Arcuri, con una proposta indecente, richiede un maggiore quantitativo di vaccini per leLeggi tutto

Postato in data gennaio 11, 2021Da RedazioneIn Società

IL CENTRO RISVEGLI A SUPPORTO DELL’ASP DI RAGUSA

IL SERVIZIO SARA’ SVOLTO AL TEATRO TENDA Personale amministrativo del Centro Risvegli– in segreteria – a supporto dei medici e del personale sanitario dell’Asp nella postazione drive-in per il tampone rapido al teatro Tenda a Ragusa. Continua, in maniera proficua, la collaborazione  del Centro Risvegli con l’azienda sanitaria e la protezione civile comunale. Il  personale del Centro Risvegli sarà presente il lunedì, martedì, mercoledì, venerdì  e sabato (dalle 15 alle 17)  giovedi e domenica (dalle 9 alle 13) fino al 31 gennaio. Il tampone rapido è totalmente gratuito. Chiunque puòLeggi tutto

Postato in data gennaio 8, 2021Da RedazioneIn Società

IL SOVRANISMO MALE OSCURO DELLA DEMOCRAZIA

La data del sei gennaio 2021 resterà scolpita negli annali storici della politica americana come la pagina più buia della democrazia degli States, e le immagini risulteranno indelebili nella memoria di milioni e milioni di cittadini americani e non. Una democrazia quella americana con tante contraddizioni e lati oscuri ma pur sempre una democrazia, sfregiata nella sua anima proprio nel giorno della proclamazione da parte del congresso americano del nuovo presidente, il democratico Joe Biden. Non si era mai visto un presidente sconfitto, Trump,  che aizza la folla e unaLeggi tutto