ATTUALITA’ <- Categoria

Zero, la prima serie sui giovani neri invisibili. Da oggi una fiction racconta su Netflix la situazione dei fragili nell’Italia multiculturale. Sulle orme di papa Francesco, la Caritas ha chiesto alle istituzioni di vaccinare gli “invisibili”. La solidarietà in pandemia come “ultimo baluardo al fianco dei più poveri’”. Da oggi una serie racconta proprio gli “invisibili”. Figli e figlie d’Italia. Bambini. Adolescenti e adulti cresciuti qui. Continuano a essere fantasmi per legge. Diventare invisibili per essere visti Al centro della serie italiana “Zero” ci sono temi “invisibili” all’opinione pubblica. E cioè gli italiani di seconda generazione. Le periferie da salvare. LaLeggi tutto

Postato in data aprile 21, 2021Da RedazioneIn Società

DOMANI 22 APRE L’HUB DI MODICA, CAPIENTE ED ACCOGLIENTE

 Apre i battenti giovedì mattina l’hub di Modica.  Infatti, l’apertura era stata annunciata nei giorni scorsi dal sindaco di Modica in occasione di un sopralluogo che si era svolto per constatare lo stato dell’arte. L’hub è stato ricavato nel centro “AG Distribuzione” che si trova lungo la SS 115 per Ispica. Un luogo situato tra i comuni di Modica, Ispica, Pozzallo e Scicli. I suddetti locali sono stati messi a disposizione, gratuitamente, dall’imprenditore, Giorgio Alescio. Una grande struttura di circa mille metri quadrati ospiterà venti postazioni per l’inoculazione dei vaccini. Ampi spaziLeggi tutto
Dalla scuola in presenza al via libera agli spettacoli all’aperto, al ‘certificato verde’ per chi è vaccinato o negativo al tampone, ecco le principali misure contenute nella bozza del nuovo decreto Covid. Non più un Paese solo ‘in arancione’ o ‘rosso’. Da lunedì torneranno il ‘giallo’ e il ‘bianco’ nella cartina che segnala le misure anti Covid. Dopo la stretta di aprile, ogni Regione, dalla prossima settimana, potrà, quindi, ambire al livello più basso di restrizioni nell’ambito del sistema per colori utilizzato per decidere le misure in base indice di contagio. Dalla scuola in presenza al via libera agliLeggi tutto
“ Sono in tanti, in questi giorni, a chiedere che Comiso entri in zona rossa – dichiara il primo cittadino-. Ma nei fatti, non ci sono né i numeri, né i presupposti proprio in virtù dei DPCM emanati dal Governo centrale. Su questo è giusto fare chiarezza. Il decreto prevede che si entri automaticamente in zona rossa, se si registrano 250 nuovi positivi, in sette giorni,  su 100.000 residenti. Quindi, facendo la proporzione, in una città come Comiso che conta 30.000 abitanti, dovrebbero esserci 75 nuovi casi di positività inLeggi tutto

Postato in data aprile 20, 2021Da RedazioneIn Sport

FLORENTINO PEREZ “LA SUPER LEGA SALVERA’ TUTTI I CLUB”

Il presidente del Real Madrid difende il suo progetto: “Ci sono 15 squadre che generano valore e cinque entreranno per meriti sportivi, non è chiuso, è aperto” La creazione di una Super League di 12 grandi club è “necessaria a salvare il calcio in una fase critica“, segnata dall’impatto economico della pandemia di Covid-19. Lo ha dichiarato Florentino Perez, presidente del Real Madrid e del nuovo torneo che, ha assicurato il dirigente in un’intervista alla televisione spagnola, “inizierà il prima possibile”. Perez ha respinto l’ondata di critiche contro un torneo che si propone come alternativo alla Champions League eLeggi tutto
Una nuova sede drive in per effettuare i test rapidi a far data dal 21 aprile 2021. La nuova sede assegnata è quella al centro Direzione Asi – viale n. 1 – Ragusa. Una nuova postazione che avrà spazi più grandi e renderà lo   svolgimento delle operazioni più snello e veloce. Nella nuova sede verranno rispettate le stesse giornate e osservati gli orari della precedente sede – teatro Tenda. «Il servizio di drive in – assicura il direttore ff del Distretto di Ragusa, Giovanni Ragusa – sarà garantito dagli operatori sanitari dell’Asp eLeggi tutto
Il premier. “Il Governo segue con attenzione il dibattito intorno progetto della Superlega calcio e sostiene con determinazione le posizioni delle autorità calcistiche italiane ed europee” “Il Governo segue con attenzione il dibattito intorno progetto della Superlega calcio e sostiene con determinazione le posizioni delle autorità calcistiche italiane ed europee per preservare le competizioni nazionali, i valori meritocratici e la funzione sociale dello sport”. “Il Governo segue con attenzione il dibattito intorno progetto della Superlega calcio e sostiene con determinazione le posizioni delle autorità calcistiche italiane ed europee per preservare le competizioni nazionali, iLeggi tutto
 Da oggi parte, anche nella provincia di Ragusa, la campagna vaccinale Sars-Cov-2 con i Medici di famiglia.    Hanno aderito alla campagna 165 medici su 241. Un numero significativo che potrebbe anche aumentare in un successivo momento. I Medici di Medicina Generale hanno dato la loro disponibilità per le vaccinazioni nei propri studi, al domicilio del paziente e nelle sedi vaccinali aziendali. I Medici di Medicina Generale vaccineranno i soggetti con età superiore a 80 anni; soggetti con disabilità grave e    soggetti estremamente vulnerabili. I MMG si approvvigioneranno delle dosi diLeggi tutto
Il progetto nato da un’idea del Rotary Club di Ragusa che si è fatto carico dell’acquisto delle attrezzature  e condiviso dal Comune che ha eseguito le opere di riqualificazione complessiva  del sito   Un’ area giochi inclusiva  a disposizione dei bambini della città ed in particolar modo di quelli residenti nella zona alta della città. In Via Generale Cadorna, angolo via Mariannina Schininà,  è stata infatti  inaugurata domenica 18 aprile una bambinopoli che è stata realizzata dal Rotary Club di Ragusa in un’area pubblica che è stata  riqualificata a curaLeggi tutto

Postato in data aprile 19, 2021Da RedazioneIn News

NUOVI FUNZIONARI DI POLIZIA ALLA QUESTURA DI RAGUSA

Questa mattina, il Questore di Ragusa Giusi Agnello, ha dato il benvenuto a due nuovi Funzionari della Polizia di Stato, il Commissario Capo Dr. Tommaso Amato e il Vice Commissario Eva Carpinteri, di recente assegnazione alla Questura di Ragusa da parte del Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Il Dott. Tommaso Amato andrà a dirigere la DIGOS, prendendo il posto del V. Questore della Polizia di Stato Vinzy Siracusano, trasferita lo scorso febbraio alla Digos di Messina, mentre il Vice Commissario Carpinteri è stata assegnata al Commissariato di P.S. di Modica, dove completerà la fase formativa del corso biennale per Funzionari diLeggi tutto