ATTUALITA’ <- Categoria

 Oggi, nella sede dell’Azienda Sanitaria, la Direzione ha voluto incontrare e ringraziare tutti i Soggetti protagonisti di “Mare senza frontiere” per il successo straordinario che il progetto ha riportato permettendo a tantissime persone con disabilità, e anche ai loro familiari, di usufruire delle spiagge accessibili e con attrezzature adatte alle loro esigenze. È stato sottolineato l’importante ruolo svolto dai Primi Cittadini del Libero Consorzio, l’impegno degli operatori che hanno svolto il loro lavoro con un forte coinvolgimento professionale e anche umano. Durante l’incontro peraltro sono emerse altre idee da realizzareLeggi tutto

Postato in data settembre 19, 2019Da RedazioneIn Società

IL BIG BEN DELLA POLITICA ITALIANA

Con il lento ma progressivo declino dei partiti tradizionali e il venir meno delle ideologie del novecento, con la trasformazione della società da contadina a industriale, da consumistica  a post industriale, sono comparse sulla scena politica italiana nuove aggregazioni mentre  l’intera società è pervasa da un individualismo sfrenato. L’ulteriore frammentazione dei partiti, la propaganda, per certi versi interessata, dell’uomo “partito” solo al comando, stravolge non solo la vita politica e democratica del paese ma rende precaria e particolarmente instabile  la stessa governance. Del resto le correnti sviluppatesi all’interno dei partitiLeggi tutto
E’ Massimo Tidona, già segretario politico del movimento civico Ragusa Bene Comune, ad essere stato designato dai vertici nazionali master di “Siamo Europei” in provincia di Ragusa, il movimento politico fondato dall’europarlamentare Carlo Calenda. Tidona ha così assunto il ruolo di presidente del primo comitato esistente nell’area iblea. Massimo Tidona ha compiuto questa scelta condividendo in pieno il dissenso del leader, on. Calenda, in merito al neonato governo Pd-M5s-Leu. “Stiamo parlando – afferma Tidona – di un accodo politico di governo che non è passato al vaglio dei voti degliLeggi tutto
“Sull’aeroporto di Comiso è calato, da parte dell’amministrazione comunale di Ragusa, un silenzio insopportabile ed inaccettabile. Non avere convocato il Consiglio comunale aperto, con la mia prima firma in calce sulla richiesta, in tempi non sospetti, vale a dire circa due mesi fa, significa non avere consentito alla massima assise cittadina, e, ancor di più, all’intera collettività ragusana, alle associazioni di categoria economiche, sociali e culturali, la possibilità di fare chiarezza sul ruolo dello scalo casmeneo e su quello che il Comune di Ragusa ha giocato e che potrebbe giocare”.Leggi tutto
Il gusto e l’arte tornano ad abbracciarsi insieme, sul palcoscenico naturale di incredibile bellezza qual è la scalinata che da Ragusa porta a Ragusa Ibla. Dal 18 al 20 ottobre 2019 “Scale del Gusto” stuzzicherà l’animo per una celebrazione dei sensi. Emozionerà, conquisterà, coinvolgerà in una passeggiata onirica che, scalino dopo scalino, condurrà alla riscoperta di un territorio unico per bellezza, fascino e ricchezza enogastronomica. Un tributo alla terra madre per un’esaltazione sensoriale di piacere che inneggia al cibo e al patrimonio artistico d’incommensurabile valore che Ragusa Ibla offre. SaràLeggi tutto
  Ieri c’è stato a Roma il giuramento dei Viceministri e Sottosegretari del nuovo Governo Conte. Il M5S Modica esprime soddisfazione per la nomina di tutti i membri siciliani e in particolare, oltre a quella di Nunzia Catalfo a Ministra del Lavoro e Steni Di Piazza a Sottosegretario del Ministero del Lavoro, per quella del leader del M5S siciliano, Giancarlo Cancelleri a Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e per la riconferma di Alessio Villarosa a Sottosegretario del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Cancelleri, in quanto è riuscito a portareLeggi tutto
 Dire no all’omofobia attraverso lo sport. Domenica prossima, 22 settembre, una giornata in compagnia del rugby, con la sesta edizione della manifestazione “Placca l’omofobia – partite sui generis” per affermare la libertà di genere e vestire i colori dell’uguaglianza. Ancora una volta sarà lo stadio di rugby di via Forlanini a Ragusa a ospitare una grande festa aperta all’intera collettività, organizzata da Agedo Ragusa e dal Ragusa Rugby, con la partecipazione dei clown dottori dell’associazione “Ci ridiamo sù”. La giornata gode del contributo del Centro Servizi Culturali del Comune diLeggi tutto

Postato in data settembre 16, 2019Da RedazioneIn Città

FESTIWALL CHIUDE LA SUA QUINTA E ULTIMA EDIZIONE A RAGUSA

Ferme nel tempo, animate da chi li guarda, cristallizzate sul cemento di uno spicchio d’Isola perdono i confini, e dagli spazi che prima nessuno osservava rimescolano le prospettive, smuovono le coscienze, catturano e sorprendono il punto di vista ad ogni passaggio. Sono le opere murali realizzate per FestiWall 2019, Festival d’arte pubblica giunto ieri al termine della quinta e ultima edizione a Ragusa: un unicum sulla scena artistica italiana, che in cinque anni, con oltre 30 interventi distribuiti fra il centro storico e le periferie, ha trasformato il capoluogo ibleoLeggi tutto
Raccomandazione, parola benevola, occhio particolare, spintarella, rappresentano espressioni maliziose e subdole di uno stesso linguaggio, di un vezzo tutto italiano di ottenere favoritismi a discapito di altri soggetti. Questo sistema perverso che si è inculcato nel corso degli anni nella mentalità degli italiani, quasi geneticamente impresso nel DNA di ognuno di noi, affonda le sue radici nel modo di essere di certa politica che cieca ai bisogni della gente trova, tramite il clientelismo più bieco, il consolidamento del proprio potere soprattutto nelle aree più depresse del paese dove occupazione eLeggi tutto
“L’anno scolastico a Ragusa sta iniziando in maniera regolare ma i pentastellati smemorati sono adusi ad addossare “marchi di fabbrica” agli altri, quando non governano, e ad autoassolversi quando governano”. Ad affermarlo è l’assessore alla pubblica istruzione Giovanni Iacono che aggiunge: “La prima “amnesia” riguarda il servizio di refezione scolastica, che a Ragusa e non solo a Ragusa, non è mai stato avviato in concomitanza con l’inizio delle scuole e non per “mancata programmazione” ma per oggettiva necessità. L’avvio del servizio, infatti, è strettamente connesso ad una problematica che coinvolgeLeggi tutto