Città di VittoriaEtichetta

Un sala gremita di Cittadini, rappresentanti delle forze Politche Democratiche,movimenti agricoli, forze civiche e sociali e sopratutto cittadini interessati alla tematica in questione. Un incontro in cui il Partito Democratico di Vittoria si e’ reso promotore di questa iniziativa che punta principalmente al dialogo con la Societa’ Civile con i Cittadini, con le Forze Politiche Democratiche , con le Associazioni, con le forze Sociali ,Civiche, Progressiste, Riformiste e Moderate per un Rinascimento degno della Citta’ di Vittoria. Tantissimi sono stati gli interventi che hanno caratterizzato l’assemblea pubblica ad ampio raggioLeggi tutto
La Commissione Straordinaria del Comune di Vittoria ha ricevuto, questa mattina in Municipio i docenti e gli alunni di diverse nazioni quali Spagna, Lituania Ungheria, Turchia, Romania e Italia, impegnati in un progetto Erasmus assieme ai colleghi dell’Istituto di istruzione superiore Enrico Fermi di Vittoria. Una delegazione di 24 studenti e dieci insegnanti sono stati accolti da Filippo Dispenzsa, Gaetano D’Erba e Giovanna Termini, nella Sala degli Specchi di Palazzo Iacono. Gli studenti di età compresa tra i 16 e i 18 anni provengono da istituti tecnici e professionali. IlLeggi tutto
Per non dimenticare le atrocità subite da tanti innocenti durante la seconda guerra mondiale l’Istituto Comprensivo San Biagio di Vittoria, classe III e II della sezione M, ha organizzato l’iniziativa “ Noi Candele della Memoria”.   Lunedì 27 gennaio, alle ore 10,30 si svolgerà la cerimonia dell’istallazione della Pietra d’Inciampo, in memoria di Salvatore Lucchesi, ufficiale degli alpini, vittima delle persecuzioni naziste. Salvatore Lucchesi era nato a Vittoria il 1 gennaio del 1921 e venne deportato nel campo di sterminio di Dachau (a circa 16 km a nord-ovest di MonacoLeggi tutto

Postato in data gennaio 11, 2020Da RedazioneIn Eventi

A VITTORIA UNA NUOVA STAGIONE TEATRALE

LO SCOPO E’ARRICCHIRE L’OFFERTA CULTURALE CON GIANCARLO GIANNINI, MARIO INCUDINE, VINICIO CAPOSSELA, MONI OVADIA E DARIO VERGASSOLA. Il teatro e i giovani per una nuova rinascita culturale e sociale. A Vittoria è il connubio indissolubile che sta alla base della nuova stagione teatrale “La Vittoria della cultura” presentata stamani al Comune di Vittoria, promossa dall’associazione culturale Teatro Donnafugata 2000, con la direzione artistica di Mario Incudine e delle sorelle Vicky e Costanza DiQuattro. Ai giovani, su volere della triade commissariale che regge il Comune e che patrocina l’evento, è statoLeggi tutto
La Commissione straordinaria, sin dal suo insediamento presso il Comune di Vittoria, ha riservato particolare attenzione nei confronti del Mercato Ortofrutticolo – principale realtà economica di tutto il comprensorio vittoriese e considerato uno tra i mercati più importanti a livello nazionale per la qualità e quantità dei prodotti, per la portata delle transazioni commerciali oltreché per il consistente indotto che lo alimenta. A tal fine, tra le prime iniziative che la Commissione ha avvertito il dovere di assumere nell’esercizio del proprio mandato è stata, pertanto, quella concernente la pubblicazione diLeggi tutto
Il Distretto del Cibo del Sud-Est Siciliano, promosso dal DOSES – Distretto Orticolo Sud-Est Sicilia, e con sede a Vittoria (RG), è stato riconosciuto dalla Regione Siciliana. I distretti del cibo sono uno strumento nuovo e aggregativo di promozione territoriale con alcuni obiettivi precisi: tutelare la sicurezza e la qualità alimentare, migliorare le produzioni orticole di qualità, ridurre gli sprechi alimentari e diminuire i rischi ambientali. Si tratta di uno strumento strategico per lo sviluppo del settore agricolo ed agro-alimentare che darà la possibilità di usufruire di finanziamenti nazionali eLeggi tutto
Celebrata a Vittoria la Festa dell’Unità Nazionale e la  giornata delle Forze armate. A dare il via alle celebrazioni la Santa Messa, nella chiesa di San Giovanni Battista, officiata dall’arciprete, padre Salvatore Converso. Una messa sentita e molto partecipata a cui hanno assistito tantissimi giovani in rappresentanza delle scuole cittadine .  Poi un  corteo ha sfilato  per via Cavour, composto dai reduci delle associazioni nazionali combattenti e degli studenti  fino a giungere in piazza del Popolo dove è stato   eseguito  l’Inno di Mameli. Si è proceduto successivamente  gli onori aiLeggi tutto
“Siamo vicini alla giovane, la cui vita è stata irrimediabilmente segnata da uno dei reati più odiosi – dichiarano i commissari Filippo Dispenza, Giovanna Termini e Gaetano D’erba – e le manifestiamo la nostra piena, sincera e incondizionata solidarietà. Fatti come quello accaduto una settimana fa devono indurre ciascuno di noi ad una seria riflessione e ad una presa di coscienza collettiva, che chiami in causa responsabilità, valori, etica. Un episodio esecrabile e devastante come questo richiede una ribellione corale da parte di tutta la città: la giovane vittima èLeggi tutto

Postato in data luglio 18, 2019Da RedazioneIn Società

LA CNA COMUNALE DI VITTORIA E LA TRAGEDIA DI ALESSIO E SIMONE

“Il rafforzamento degli organici delle forze dell’ordine da solo non basta Pezzi della nostra economia sono controllati dalla criminalità che qui è diventata impresa. Occorre muoversi per sradicarla” “Abbiamo rispettato in questi giorni lo strazio che ha colpito la famiglia D’Antonio rimanendo in silenzio e vicini al loro immenso dolore. Alessio e Simone, anche se poco più che bambini, guardavano già all’attività di famiglia svolgendo, per gioco, piccoli lavoretti. Vittoria non ha solo perso due ragazzini: Vittoria ha perso un pezzo di speranza”. A dirlo la Cna comunale con ilLeggi tutto
LA CGIL IN PRIMA LINEA CONTRO LA CRIMINALITÀ PER LIBERARE LA CITTÀ DALL’OPPRESSIONE A Vittoria ci siamo stretti attorno alla famiglia di Alessio. C’era tanta gente al funerale del piccolo, a testimonianza della solidarietà e della vicinanza al dolore immesso dei genitori e dei familiari. Una grande partecipazione composta, tutta in lacrime come segnale di una sofferenza diffusa e condivisa. La stragrande maggioranza delle persone presenti a San Giovanni non conosceva né il bambino né la famiglia, ma ha voluto essere presente come segno di solidarietà. Verso la fine dellaLeggi tutto