Postato in data 4 novembre 2019 Da In Eventi

VITTORIA 4 NOVEMBRE: FESTA DELL’UNITÀ NAZIONALE E GIORNATA DELLE FORZE ARMATE.

Celebrata a Vittoria la Festa dell’Unità Nazionale e la  giornata delle Forze armate.

A dare il via alle celebrazioni la Santa Messa, nella chiesa di San Giovanni Battista, officiata dall’arciprete, padre Salvatore Converso. Una messa sentita e molto partecipata a cui hanno assistito tantissimi giovani in rappresentanza delle scuole cittadine .  Poi un  corteo ha sfilato  per via Cavour, composto dai reduci delle associazioni nazionali combattenti e degli studenti  fino a giungere in piazza del Popolo dove è stato   eseguito  l’Inno di Mameli.

Si è proceduto successivamente  gli onori ai Caduti e  la deposizione della corona di fiori ai caduti di tutte la guerre.

Poi  la lettura, da parte del Commissario  Giovanna Termini, del messaggio  istituzionale del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Una cerimonia molto partecipata quella di oggi- ha dichiarato il commissario straordinario Giovanna Termini- che rimarca il senso dell’appartenenza e il ruolo che i corpi militari svolgono all’interno dello Stato. Una giornata che fa rivivere sempre il senso della memoria e in particolar modo la rievocazione della Grande Guerra che ha visto proprio  a Vittoria la costruzione di uno dei campi di concentramento più grandi dell’isola dove vennero rinchiusi i soldati dell’Impero austro-ungarico di nazionalità Magiara. Il pensiero va a uomini coraggiosi vittoriesi che persero la vita nel corso del conflitto, circa 500 tra fanti e ufficiali, dei quali Vittoria deve onorare e salvaguardare la memoria del loro sacrificio. Noi abbiamo il dovere di consegnare alle giovani generazioni il ricordo, l’abnegazione di tanti uomini e continuare a portare avanti il vessillo dell’accoglienza e della generosità dei cittadini vittoriesi da sempre riconosciuta.

Prima della celebrazione in città, a Ragusa in occasione della cerimonia celebrata dal prefetto filippina cocuzza  il commissario Straordinario cittadino, Giovanna Termini, ha consegnato il riconoscimento di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana, all’appuntato scelto  della Guardia di Finanza, Giuseppe Genovese, di Vittoria  per l’impegno profuso nel suo lavoro a sostegno delle persone più deboli.

Sonia Iacono

Etichette: ,

Relativo a