Al servizio del cittadino <- Categoria

 L’Asp di Ragusa con l’ospedale “Giovanni Paolo II” e l’ospedale “Maggiore” ha ricevuto oggi da Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, due  Bollini Rosa sulla base di una scala da uno a tre, per il biennio 2020-2021. I Bollini Rosa sono il riconoscimento che Fondazione Onda, da sempre impegnata sul fronte della promozione della medicina di genere, attribuisce dal 2007 agli ospedali attenti alla salute femminile e che si distinguono per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali malattie delle donne. Rispetto al Bando precedente, gli ospedali premiati sonoLeggi tutto
  Una cerimonia semplice per rispettare la degenza delle pazienti ricoverate nel nuovo reparto di Ostetricia e Ginecologia. Un momento caratterizzato dall’emozione trapelata dal personale che ha dato il massimo di sé stesso per trasferire, in pochissimo tempo,  il reparto dalla vecchia collocazione, ospedale “Maria Paternò  Arezzo” , al presidio Giovanni Paolo II. Presenti alla cerimonia il direttore generale, arch. Angelo Aliquò, accompagnato dal direttore sanitario dell’ospedale,  dott. Pasquale Granata e dal direttore amministrativo, dott.ssa Gabriella Merlino.  Ad accogliere la delegazione il direttore dell’UOC, dott. Giuseppe Bonanno, con accanto laLeggi tutto
Le scriventi OO.SS., esprimono forte preoccupazione in merito alle informazioni assunte durante l’incontro sindacale tenutosi in data 29.11.2019 con l’ATI Busso, in riscontro alla richiesta di erogazione della premialità sul Servizio Raccolta Differenziata, prevista dall’art. 19 del capitolato d’appalto, ma altresì per le notizie su possibili ritardi nell’erogazione degli emolumenti di fine anno. Presenti all’incontro, sollecitato con nota del 16.10.2019, i segretari generali e aziendali della FP-CGIL FIT CISL e UIL Trasporti, per la parte datoriale i responsabili della A.T.I Busso, nel corso del confronto sono state affrontate diverse tematiche,Leggi tutto
“È stato nominato dal direttore generale dell’Asp di Ragusa” Ragusa, 11 novembre 2019 – Il dott. Stefano Cordio è stato nominato Direttore di Struttura Complessa dell’UOC Oncologia a seguito di concorso pubblico. Il dott. Cordio è nato a Catania il 26 dicembre 1964. Laureato in Medicina e Chirurgia – Università degli Studi di Catania, nell’anno 1989. Ha conseguito la specializzazione in Oncologia Medica con indirizzo “Oncologia Generale, Diagnostica e Preventiva”, sempre nell’Università catanese, nell’anno 1993. Il dott. Cordio ha prestato servizio nell’Azienda Ospedaliera Garibaldi di Catania, dal 1998 ricoprendo ilLeggi tutto
Il cda di ERGON ha approvato il piano formativo 2020 per i suoi collaboratori e quelli delle consorziate. La formazione è una delle attività che caratterizzano Ergon (Despar – Eurospar – Interspar – Ard – Altasfera) sin dalla sua fondazione, da un anno ha anche istituito una vera e propria sede di formazione con aule didattiche, informatiche e tecniche con tavoli per il taglio dei formaggi e dei salumi, la cucina per i corsi di gastronomia che ha voluto chiamare “Laboratori didattici Ergon”. Il direttore della formazione Paolo Canzonieri haLeggi tutto
Pubblicato sul sito istituzionale del comune di Comiso l’ avviso per la partecipazione al corso di formazione. “ Sarà una figura impegnata nella lotta ai comportamenti illegali relativi all’abbandono dei rifiuti”. Dichiarazioni dell’assessore all’ambiente, Biagio Vittoria. “ La Regione Siciliana – spiega l’assessore Vittoria – con propria emanazione, ha dato ai Comuni facoltà di avvalersi della collaborazione di ispettori ambientali volontari, idoneamente formati, per il controllo del servizio di raccolta differenziata e dei fenomeni di abbandono dei rifiuti al fine di assicurare la tutela ambientale e il corretto conferimento deiLeggi tutto

Postato in data ottobre 2, 2019Da RedazioneIn Al servizio del cittadino

COMISO- CERIMONIA INAUGURAZIONE NUOVA SCUOLA

È prevista per venerdì giorno 4 ottobre alle ore 10.30, la cerimonia ufficiale di inaugurazione del nuovo edificio scolastico “ Bufalino” destinato alla scuola per l’infanzia. L’istituto ospiterà i 110 bambini delle scuole Sant’ Antonio e Maria Montessori. Presenzieranno il Sindaco, Maria Rita Schembari, la Giunta, i consiglieri comunali, S.E il Prefetto, altre autorità locali e l’assessore regionale alla Pubblica Istruzione, Roberto Lagalla. A margine della cerimonia, seguirà l’intitolazione del tratto di strada adiacente alla scuola al prof. Carmelo Depetro. Le testate giornalistiche sono invitate a partecipare. Laura Incremona scaricaLeggi tutto
Iniziati lavori stradali di strordinaria manutenzione, ad esserne interessate sono diverse arterie cittadine. Ne dà notizia il vice sindaco con delega ai Lavori pubblici Roberto Cassibba il quale ha rilevato che si tratta di interventi più impegnati e radicali che seguono quelli di ordinaria manutenzioe eseguiti qualche mese fa. I nuovi interventi manutentivi interessano viale Europa, corso Garibaldi nel tratto ingresso da Ragusa corso Vittorio Emanuele, la rotatoria di corso Ho Chi Min all’incrocio con via Generale Girlando, via Conte di Torino, via Berlinguer, via degli Eucalipti e altre perLeggi tutto
Alle 17,30 di questo pomeriggio il gommone con a bordo Riccardo Guilino, Luca Fortuna e Carlo Migliorisi del Presidio comunale di assistenza e soccorso in mare è intervenuto, su richiesta del bagnino dello stabilimento balneare Margarita, per trarre in salvo un uomo di 70 anni. Il bagnante si trovava a circa 150 metri dalla riva ed a causa del mare mosso e delle correnti non riusciva a ritornare in spiaggia Il bagnino del Margarita per operare l’intervento di salvataggio è stato costretto a chiedere manforte all’equipaggio del Presidio di MarinaLeggi tutto
Nessuna risposta da parte del Governo nazionale. Per questo motivo, ci sarà una chiamata alla mobilitazione da parte di tutti i commercialisti oltre che delle aziende clienti. E’ questo il senso dell’appello che arriva dal presidente dell’Anc Ragusa, Rosa Anna Paolino, a sostegno dell’iniziativa nazionale che Adc e Anc hanno promosso in maniera congiunta, su più fronti, per ottenere la disapplicazione degli indici Isa per l’anno 2018. “Abbiamo chiesto formalmente al ministro dell’Economia – sottolinea il presidente Paolino – di adoperarsi fattivamente al fine dell’emanazione di un provvedimento di stop.Leggi tutto