Postato in data 7 giugno 2022 Da In News

L’ARTE DELLA POESIA, ALL’AVIS DI RAGUSA

 

Laddove  c’è la gioventù si respira un’atmosfera di gioia, allegria, entusiasmo, voglia di vivere, ma quando s’incontrano “giovani poeti” si sente nei loro versi la freschezza dei loro pensieri e la gentilezza con la quale essi,  affrontano la realtà.  Mi piace aprire questa finestra sull’Auditorium  dell’Avis di Ragusa del 6 giugno 2022  con le parole dell’amico  prof. Elio Accardi- Una giornata deliziosa con ragazzi specialissimi  e con la fisarmonica del prof Gino Carbonaro, in cui si è realizzato un progetto Avis di grande valore morale e culturale”.

Un bellissimo  progetto denominato “Donare” organizzato dalla preside Marisa Simonelli,  in collaborazione con l’esperta  collega prof. ssa Caterina Cellotti e il Poeta Pippo Di Noto.  Il presidente Paolo Roccuzzo, nel suo iniziale intervento di benvenuto, anche a nome del Direttivo,   ribadito la vicinanza dell’Avis  “ che si sente giovane e che vuole stare con i giovani, desiderosi di misurare la loro forza anche attraverso la poesia”. Ha ringraziato gli studenti per il loro impegno nella stesura delle loro idee in versi, i docenti che li hanno seguiti e i dirigenti della scuole interessate al progetto.

Interessante l’intervento della prof.ssa  Caterina Cellotti,  che ha indicato agli allievi l’osservanza delle caratteristiche più importanti nel prosieguo del loro percorso poetico come- “Silenzio”  buono, indispensabile per ascoltarsi dentro e produrre  “Emozioni” senza le quali è difficile comporre versi poetici con lo “Stupore” e la meraviglia  di sperimentare cose sempre nuove e più intense”. Le poesie premiate sono state lette in sala, mentre gli autori sono stati invitati a condividere brevemente  i motivi dei loro pensieri in un messaggio che sarà pubblicato, con le poesie, premiate nel giornale Avisiblea.

Dopo il ricordo emozionato di Pippo Di Noto  per l’amico “musicista”  Valerio Battaglia, apprezzato dai più,  scomparso poco tempo fa, l’atteso l’intermezzo musicale del prof. Gino Carbonaro che si esibito in un mini tour internazionale, con la sua fisarmonica e le musiche più celebri . Nel procedere della manifestazione sono stati consegnati le pergamene ai vincitori delle  poesie, nelle quali si rispecchiava l’emozione del “donare” .

1° classificato –   “Rosso come sangue, aiuto!” di Marco Moriconi  5° A – Liceo Classico RG

2° ex- equo-  “E’ difficile indugiare” di Giulia Carluccio   5° A

2°  ex- equo – “All’improvviso”  di Intera Classe.  Istituto “Fabio Besta” – S. Croce Camerina

3°  ex- equo – “aiu lu cori”  di Sofia Giurdanella  IVB – Liceo Classico RG

3°  ex- equo –  “Donare”  di Anna Interlandi    IV A – Liceo Classico RG

 

Giuseppe Suffanti

Addetto Stampa Avis Ragusa

 

Relativo a