Postato in data 26 giugno 2019 Da In Provincia

COMISO – DISTRETTO DEL CIBO, NUOVA OPPORTUNITÀ DI SVILUPPO.

L’assessore allo Sviluppo economico Manuela Pepi rende noto che domani a Catania, presso la sede della Camcon etnea, si terrà il primo incontro preliminare per l’avvio del riconoscimento di un “Distretto del Cibo”, finalizzato a promuovere lo sviluppo territoriale e la valorizzazione delle produzioni agroalimentari di qualità.

Il riconoscimento consentirà l’inserimento nel Registro Nazionale dei Distretti del Cibo, tenuto dal Ministero delle Politiche Agricole, e consente l’accesso a misure nazionali di sostegno finanziario, con concessione di contributi che saranno emanati con apposito decreto.

Possono partecipare al distretto, oltre agli enti locali, gli imprenditori agricoli, le imprese dell’agroalimentare, società cooperative operanti nel settore agricolo e nella commercializzazione dei prodotti agroalimentari, nel settore ittico e della pesca e imprese che operano nel settore del turismo e della promozione del territorio.

Per manifestare la volontà di aderire al distretto basta compilare il modulo che si trova presso l’Ufficio Commercio e Sviluppo economico del Comune di Comiso e trasmetterlo alla Camera di Commercio. Il modulo è reperibile anche in formato telematico sul sito del Comune.

“Ritengo il Distretto del Cibo uno strumento sicuramente innovativo per lo sviluppo e la promozione del territorio – ha dichiarato l’assessore Pepi -. Il Comune di Comiso ha già trasmesso la propria manifestazione a partecipare e auspico che possano aderire molte imprese del nostro territorio in modo tale da poter concorrere al riconoscimento del distretto”.

Antonello Lauretta

Etichette: ,

Relativo a