Postato in data 25 gennaio 2021 Da In Al servizio del cittadino

RAGUSA – AVVISO DI MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER IL MUSEO DEL COSTUME DI DONNAFUGATA

Successivo affidamento diretto dei servizi culturali per la gestione del Mudeco per due anni

  L’8 febbraio 2021 il termine per la presentazione delle istanze

 

 

L’Amministrazione Comunale intende affidare i servizi culturali connessi alla “valorizzazione” del “Mudeco – Museo del Costume”, realizzato nei locali del Castello di Donnafugata a Ragusa. La finalità del servizio che si vuole affidare  è quella di tutelare e valorizzare la collezione acquisita dal Comune di Ragusa, migliorandone e ottimizzandone la fruibilità, nonché curare la programmazione culturale annuale delle attività museali ad essa connesse.

 

“Dopo l’inaugurazione del Mudeco, cui è purtroppo seguito un blocco pressoché totale delle attività culturali per motivi a tutti noti – dichiara l’ assessore alla cultura e beni culturali Clorinda Arezzo –  si reputa opportuno dotare il museo di un soggetto che si prenda cura della collezione, al fine di dare seguito all’impegno preso dall’Amministrazione.

Aprire un museo non vuol dire soltanto inaugurare un percorso di allestimento dotato di un supporto didascalico. Inaugurare un museo equivale a dare vita a una nuova creatura che deve crescere e imparare a sostenersi da sé.

Un museo di un certo livello, come il Mudeco aspira ad essere, ha bisogno di una figura dedicata e professionale che curi la sua promozione, prestiti, l’allestimento di mostre, la programmazione di iniziative culturali, l’organizzazione delle visite guidate e la formazione guide, un piano di didattica e i laboratori. Mi auguro, come tutti, che i luoghi culturali possano presto riaprire in maniera stabile e continuativa anche in Sicilia: nel frattempo si pensa a come renderli migliori, più funzionali e maggiormente fruibili.”

La manifestazione di interesse, completa di tutti i dati e le informazioni richieste, dovrà pervenire a pena di esclusione, alla Direzione Cultura del Comune di Ragusa, negli orari di apertura dell’ufficio protocollo generale, entro le ore 13 dell’8 febbraio prossimo.

di Redazione

 

Relativo a