Postato in data 29 dicembre 2021 Da In Soldi

EROGAZIONE DI SOMME ALLE IMPRESE A SEGUITO DELL’EMERGENZA COVID-19 – FONDI EX INSICEM

Pubblicato l’avviso di manifestazione di interesse

La Giunta Municipale ha approvato in data 21 dicembre 2021 la delibera. n. 669 riguardante la “Erogazione di somme alle imprese a seguito dell’emergenza Covid-19 – fondi ex Insicem – Azione strategica n. 5 – Misura 5.3. Linee guida. Atto di indirizzo.” A seguito del predetto atto, è stata approvato con determina n. 7223 del 29.12.2021, l“Avviso di manifestazione di interesse per l’erogazione di somme alle imprese che è stato pubblicato sull’albo pretorio online visionabile dal sito del Comune.

“Si tratta – dichiara il vicesindaco, con delega allo Sviluppo Economico,  Giovanna Licitra – di un ulteriore intervento di sostegno economico consistente in un contributo in conto interessi, fino allo stanziamento della somma a disposizione del Comune di Ragusa che verrà comunicata dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa a seguito del completamento dell’istruttoria correlata alla presente manifestazione d’interesse delle domande pervenute, sui mutui aziendali contratti nell’anno 2020-2021 e sui mutui aziendali in essere nell’anno 2020-2021, nella misura del 5% del capitale residuo oggetto del finanziamento alla data del 01.01.2020 e fino ad un massimo di 5.000,00 euro.

In tale contesto si è proceduto a confermare la scelta di eliminare i codici ATECO.”  “Sento il dovere – aggiunge il vice sindaco Licitra –  di ringraziare il Commissario Straordinario del Libero Consorzio di Ragusa per la sensibilità dimostrata nella ripartizione dei fondi ex Insicem a tutela delle imprese operanti sul territorio di Ragusa quale misura di sostegno correlata agli effetti negativi del Covid ancora in atto.” ”

Non possono presentare istanza coloro che svolgono attività prevalenti o secondarie di seguito elencate:

  1. a) commercio al dettaglio di articoli per adulti (es. sexy shop);
  2. b) vendita di armi, munizioni, materiale esplosivo, inclusi fuochi d’artificio;
  3. c) commercio al dettaglio di articoli monoprezzo (es. tutto un euro, 99 cent);
  4. d) vendita e/o somministrazione di prodotti unicamente attraverso distributori automatici;
  5. e) attività riguardanti le lotterie, le scommesse, le case da gioco;
  6. f) offerta di apparecchi ex art. 110 c.6 del Tulps (da gioco o che consentono vincite in denaro funzionanti a moneta, a gettone, a banconota);
  7. g) attività artigianali insalubri ed impattanti (dal punto di vista ambientale, acustico, etc..):
  8. h) call center;
  9. i) compro oro, compro argento e attività simili.

L’istanza e i documenti richiesti potranno essere presentati esclusivamente tramite posta elettronica certificata (pec) da inviare all’indirizzo  protocollo@pec.comune.ragusa.gov.it e che nell’oggetto della pec deve essere indicata la seguente dicitura: “Erogazione di somme alle imprese a seguito dell’emergenza Covid 19. Fondi ex Insicem – Azione strategica 5.3. Manifestazione d’interesse”.

Si ricorda che l’avviso ha la finalità di predisporre un elenco degli ammessi, secondo il criterio della  procedura “a sportello” e, pertanto, questo verrà stilato tenendo conto dell’ordine cronologico di arrivo delle domande, previa verifica degli atti presentati e del possesso dei requisiti richiesti nell’Avviso di manifestazione di interesse allegato.

Tutte le istanze potranno essere presentate a decorrere dalle ore 0,00 dal 3 gennaio 2022 ed entro le ore 12,00 del 28 febbraio 2022.

REDAZIONE

Relativo a