Postato in data 15 maggio 2021 Da In Società

INFINITAMENTE T’AMO di Maurizio Di Benedetto

Una candela si spegne con una goccia di vento ed io aspetto la tua

goccia leggera per cadere e guardare dentro di te sentimenti invecchiati frastagli

i sospiri infiniti.

Bellezze lontane si infittiscono sottili ai margini di sogni d’amori.

Ti vedo scioglierti nei dipinti che ti ho regalato ieri e che tu conservi nel tuo

cuore da sempre.

Ti osservo come se fosse una perla che ondeggia nei miei occhi nascosti in

un libro dimenticato.

Ti amo come un fiore che nasce dal nulla e muore nella luce.

 

Relativo a