Postato in data 15 maggio 2021 Da In Sport

IL MARINA DI RAGUSA TORNA IN CAMPO, IN TRASFERTA, A PATERNO’

UTRO: “ABBIAMO LAVORATO INTENSAMENTE PER TRE SETTIMANE”

 

Dopo quasi quasi un mese di stop, per la pausa imposta dal calendario e la gara di domenica scorsa rinviata causa COVID, il Marina di Ragusa torna a giocare per i tre punti. Avversario di domenica sarà il Paternò.

Salvatore Utro: “Andremo in un campo intriso di storia calcistica, contro una squadra tosta e ben messa in campo. Per noi sarà, quindi, motivo d’orgoglio giocare in uno stadio come quello di Paternò. La squadra sta bene perchè ha voglia di stare insieme.

I ragazzi sono amici anche fuori dal terreno di gioco, pertanto c’è poco da lavorare sul gruppo. Sono fiducioso e contento per come si è giunti ad avere tranquillità nello spogliatoio. Mancano sette partite e per noi sono tutte determinanti, da giocare una per volta senza pensare alla classifica.

Noi dobbiamo giocare con un preciso requisito che sarà il nostro ‘principio’ unico: lottare, lottare e tenere il campo con coraggio e convinzione, dando tutto fino alla fine. Affronteremo una squadra che fa del gruppo il loro punto di forza. Non si è mai disunita, anzi s’è sempre ripresa dopo uno stop. Rispetteremo i nostri avversari. Siamo consapevoli anche della nostra forza.

Simone Brunetti: “Sono state settimane dure, ma ne abbiamo approfittato per lavorare a testa bassa. Cercheremo di dare il massimo anche se abbiamo qualche defezione. Con Mister Utro siamo più squadra. Siamo tornati ad essere ‘gruppo’ e lotteremo per raggiungere la salvezza.”

di Redazione

Foto: Simone Brunetti

Relativo a