Fatti <- Categoria

Cafisi (Cna Edilizia Ragusa): “Mesi per una risposta di accettazione e senza Durc viene di fatto bloccata ogni attività d’impresa”   Sempre più lunghi i tempi per ottenere la rateizzazione delle cartelle esattoriali, soprattutto quelle che riguardano l’Inps e in particolare le gestioni previdenziali autonome (artigiani, commercianti). Le nuove procedure attuate dall’Agenzia delle Entrate Riscossione prevedono l’invio della domanda di regolarizzazione del debito tramite pec. I tempi di elaborazione della stessa domanda avvengono molto lentamente da parte della stessa Agenzia. “Ci risulta che – spiega il presidente di Cna EdiliziaLeggi tutto

Postato in data ottobre 7, 2022Da RedazioneIn Fatti

PIANO URBANO MOBILITA’ SOSTENIBILE IBLEO

 PIANO PROMOSSO DA GAL TERRA BAROCCA: DOPO NUOVO CONFRONTO SI VA VERSO LA TAPPA FINALE CON L’APPROVAZIONE NEI CONSIGLI COMUNALI   Sarà sottoposto a breve al vaglio dei Consigli comunali di Ragusa, Modica, Scicli, Santa Croce Camerina e Ispica il nuovo “Pums”, cioè il piano urbano della mobilità sostenibile intercomunale che il GAL Terra Barocca sta redigendo con l’obiettivo di favorire una maggiore interconnessione tra asset urbani ma in chiave sostenibile. Nuovi passi in avanti si sono avuti sulla redazione di questo strumento di programmazione urbanistica grazie ai due incontri diLeggi tutto
“ E’ una gioia e un vanto per me, come per tutta la città kasmenea”. Dichiarazioni del sindaco, Maria Rita Schembari. “ Sono stati 5 su sette i giovani artisti che, a livello nazionale, sono stati selezionati per partecipare al talent The Voice Kids Malta – spiega il primo cittadino di Comiso. Tra questi Marta La Rosa che, grazie al suo vocal coach/manager Paolo Li Rosi della Meo School, ha presentato i suoi video, superando la prima audizione, alla dott.ssa Marilanda Majello manager internazionale ed ambasciatrice sulla sicurezza stradale, sullaLeggi tutto
Nell’ambito dei controlli disposti in ambito nazionale dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute “Operazione Estate Tranquilla 2022” presso le strutture ricettive dedicate all’ospitalità di persone anziane, quali le case di riposso, ambiti lavorativi ritenuti a maggior livello di rischio anche per possibili inosservanze sul rispetto dell’obbligo delle misure di prevenzione e contenimento del COVID-19,  nel corso di una verifica espletata nel  comune di Vittoria (RG) è stata ispezionata dal NAS Carabinieri di Ragusa una casa di riposo per anziani per la quale il Sindaco di Vittoria (RG), haLeggi tutto
L’aumento dei prezzi sta costringendo più di 6 italiani su 10 a ridurre i consumi di energia elettrica, ma non solo L’aumento dei prezzi sta costringendo più di 6 italiani su 10 a ridurre i consumi di energia elettrica, il 57% quelli relativi allo shopping, il 56% i consumi di gas e il 54% le spese per attività culturali e di svago. Una tendenza destinata a proseguire, e in alcuni casi ad accentuarsi, nell’immediato futuro, con l’87% degli italiani costretti a ridurre o evitare i consumi di energia elettrica eLeggi tutto
L’Ardens Comiso ha un nuovo presidente. Luca Occhipinti prende il posto di Giovanni Sudano. Dopo 25 anni alla guida della storica società di pallavolo comisana, il presidente più longevo nella storia dell’Ardens passa la mano. Lo storico passaggio di consegne è avvenuto a metà settembre 2022, Occhipinti, 35 anni, da 4 anni è entrato a far parte della dirigenza dell’Ardens. Specializzato in comunicazione e marketing digitale, Occhipinti lavora come consulente per alcune aziende milanesi ed è co-fondatore di due aziende comisane: FreeCom e la start-up innovativa Lualtek. Occhipinti sarà affiancato da tutto ilLeggi tutto
Avevamo già parlato della problematica situazione che vive l’aeroporto di Comiso. Nonostante i numeri rassicuranti sulle presenze dei passeggeri che sono stati resi noti durante la conferenza stampa che si è svolta pochi giorni fa in sede SAC a Catania, basta semplicemente guardare la situazione dei voli per rendersi conto di come lo scalo di Comiso sia veramente sottostimato dalle compagnie aeree e da chi dovrebbe occuparsi di riportare i voli all’aeroporto degli iblei. Ci sembra di assistere alla cronaca di una morte annunciata, dove l’aeroporto si spegne pian piano.Leggi tutto

Postato in data settembre 16, 2022Da RedazioneIn Fatti

GDF CALTANISSETTA: VISITA DEL COMANDANTE REGIONALE SICILIA A GELA

Nei giorni scorsi, il Comandante Regionale Sicilia della Guardia di Finanza, Generale di Divisione Riccardo RAPANOTTI, accompagnato dal Comandante Provinciale di Caltanissetta, Col. Stefano GESUELLI, si è recato in visita presso la Caserma “Guardia Giuseppe Maganuco M.A.V.M.” sede del Gruppo Gela. L’ufficiale Generale ha incontrato nell’occasione, i Finanzieri in servizio alla sede di Gela, rivolgendo loro, parole di vivo apprezzamento per l’impegno profuso nell’attività di servizio finalizzata al contrasto di ogni forma di infiltrazione criminale, sottolineando gli eccellenti risultati conseguiti, anche recentemente, e l’apporto operativo costantemente fornito, anche in aderenzaLeggi tutto
SCIOPERO INUTILE E DANNOSO IN ASSENZA DI UN GOVERNO. ATTINELLI: “OPPORTUNO APRIRE TAVOLI DI DISCUSSIONE DOPO LE ELEZIONI”. L’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ragusa esprime il proprio dissenso in previsione dello sciopero indetto dalle Associazioni nazionali dei Sindacati di categoria a partire dal prossimo 18 settembre.   L’astensione collettiva nazionale dalle udienze in Commissione – a parere dell’Ordine di Ragusa – è inopportuna quanto inutile dato che si tratterà di uno sciopero senza effettivi interlocutori. “Una protesta – dichiara il Presidente dell’Ordine Maurizio Attinelli –  che rischia oltretuttoLeggi tutto

Postato in data settembre 8, 2022Da RedazioneIn Fatti

LA DEMENZA POLITICA DEGLI ITALIANI E IL DEGRADO DEI PARTITI

Mancano ormai meno di venti giorni alla fatidica data delle consultazioni politiche e di quelle regionali siciliane è sempre più si fa strada l’idea e diventa reale il sospetto che il degrado generale della classe politica dipenda anche dal basso livello culturale della maggior parte dell’opinione pubblica, da una mortificante qualità dell’informazione, e da una società italiana avvitata su se stessa, in un contenitore pieno di egoismi. Un degrado vissuto dal nostro Paese che si è sviluppato nel corso degli anni, soffocato da un senso crescente di impotenza legato principalmenteLeggi tutto