Legalità-2 <- Categoria

Numerosi i punti del processo penale riformati dalla ministra della Giustizia con gli emendamenti approvati in Cdm e che il Governo presenterà al ddl Bonafede già da tempo al vaglio del Parlamento Dalla prescrizione all’appello, dalle indagini preliminari alle misure alternative: numerosi sono i punti toccati dalla riforma del processo penale elaborata dalla ministra della Giustizia, Marta Cartabia, con gli emendamenti approvati oggi in Cdm che il Governo presenterà al ddl Bonafede già da tempo al vaglio del Parlamento. Questi, nel dettaglio, i punti principali: PRESCRIZIONE Viene confermata l’attuale disciplina, che prevede lo stop alla prescrizione dopoLeggi tutto

Postato in data giugno 20, 2021Da RedazioneIn Legalità-2

INAUGURATO A NEW YORK UN BUSTO DI GEORGE FLOYD

Realizzato dall’artista Chris Carnabuci, è stato c0ollocato a Brooklyn ma nelle prossime settimane verrà spostato a Union Square, nel cuore di Manhattan Un busto dedicato a George Floyd è stato inaugurato oggi a Brooklyn, nel giorno dedicato in Usa alla fine della schiavitù. Alla cerimonia ha partecipato Terrence Floyd, fratello dell’afroamericano di 46 anni ucciso dalla polizia a Minneapolis, Minnesota, il 25 maggio di un anno fa. Lo aspetta Unione Square Il busto, raffigurante il volto di Floyd, realizzato dall’artista Chris Carnabuci, nelle prossime settimane verra’ spostato a Union Square, nel cuoreLeggi tutto
Lo ha stabilito la Cassazione, che ha accolto il ricorso di una donna contro la decisione dei giudici del merito di non addebitare la separazione al suo ex marito Abbandonare all’improvviso la casa coniugale, e, dunque, la propria famiglia è senza dubbio un elemento che sancisce la ‘colpa’ nel procedimento di separazione tra i coniugi. A sottolinearlo è la prima sezione civile della Cassazione, la quale ha accolto il ricorso di una donna contro la decisione dei giudici del merito di non addebitare la separazione al suo ex marito: la signora, come emersoLeggi tutto
Zero, la prima serie sui giovani neri invisibili. Da oggi una fiction racconta su Netflix la situazione dei fragili nell’Italia multiculturale. Sulle orme di papa Francesco, la Caritas ha chiesto alle istituzioni di vaccinare gli “invisibili”. La solidarietà in pandemia come “ultimo baluardo al fianco dei più poveri’”. Da oggi una serie racconta proprio gli “invisibili”. Figli e figlie d’Italia. Bambini. Adolescenti e adulti cresciuti qui. Continuano a essere fantasmi per legge. Diventare invisibili per essere visti Al centro della serie italiana “Zero” ci sono temi “invisibili” all’opinione pubblica. E cioè gli italiani di seconda generazione. Le periferie da salvare. LaLeggi tutto
 Ha strappato dalle mani dell’ausiliaria del traffico il bollettario delle multe e glielo ha lanciato addosso, poi si è recato presso il Comando di Polizia Locale di Piazza Principe di Napoli chiedendo l’annullamento della multa. Avuto il diniego, ha aggredito un funzionario provocandogli delle lesioni. E’ accaduto lunedì mattina L’uomo, G.P., modicano di 39 anni, è stato arrestato per oltraggio, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamenti. Poco prima, l’ausiliaria del traffico aveva sanzionato un’autovettura perché lasciata in sosta in uno stallo per il carico e scarico merci.Leggi tutto
Polizia di Stato, GdF e Polizia Municipale impegnate in attività di controllo e contrasto dell’abusivismo commerciale nel territorio, a tutela dei lavoratori regolari che, soprattutto in questo periodo di crisi, subiscono puntualmente perdite a causa delle vendite abusive. “Un plauso alle Forze della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale che ieri mattina hanno dato il via ad una decisa attività di controllo del territorio in materia di abusivismo commerciale. Un’operazione che lancia un preciso segnale alla collettività: le istituzioni ci sono e sono al fiancoLeggi tutto
Doveva vedere la luce entro giovedì sera, ma così non è stato. Solo nella serata di ieri, venerdì 5 febbraio, il governo Musumeci ha approvato il disegno di legge di Stabilità e il Bilancio di previsione 2021-23 della Regione Siciliana predisposto durante il ritiro di Pergusa. I provvedimenti finanziari, su proposta dell’assessore regionale all’Economia Gaetano Armao, sono stati predisposti nel rispetto degli accordi conclusi col governo nazionale lo scorso 14 gennaio e del progressivo rientro dal disavanzo. Sono assicurati i servizi essenziali, gli interventi per le attività sociali, la cultura, lo sport, il turismo,Leggi tutto
Dipendenti esclusi dai benefici.   Disponibili ad un ulteriore confronto. Fernandez: “ La Giunta non ha tenuto conto delle nostre proposte”   Sul Piano del fabbisogno del personale adottato dalla Giunta municipale di Comiso (atto n° 252 del 29 dicembre u.s.) si registra il pieno e convinto dissenso da parte della FP CGIL di Ragusa e si invita l’Amministrazione a rivedere la propria posizione  sull’utilizzo delle risorse, considerando l’ipotesi di soprassedere, momentaneamente sulle assunzioni esterne, verificando la possibile integrazione oraria al Personale escluso. Disponibili a sottoscrivere  un protocollo d’intesa per laLeggi tutto

Postato in data gennaio 1, 2021Da RedazioneIn Legalità-2

L’ANNO CHE VERRA’….. di Paolo Caruso

Un anno 2020 che se ne va , non lasciando altro che paure, macerie, morti, una economia disastrata, una società esposta a  tutte le sue fragilità; insomma un anno che non vorremo mai avere avuto, con la sua portata catastrofica a livello mondiale. A questa calamità si aggiunge la mediocrità politica della nostra Italietta, con le sue pretestuose conflittualità, con le sue contraddizioni, con il suo vuoto cosmico che impietosamente attanaglia in questi giorni la governance della nazione. Tutto viene messo in discussione, dai partiti di opposizione a diversi esponentiLeggi tutto

Postato in data novembre 27, 2020Da RedazioneIn Legalità-2

GUIDO LONGO IL NUOVO COMMISSARIO SANITA’ CALABRESE

È quanto si apprende dalla bozza della delibera che entra stasera in Consiglio dei Ministri  “Su proposta del Ministro dell’Economia e delle finanze, di concerto con il Ministro della salute, sentito il Ministro per gli affari regionali” il Consiglio dei ministri “delibera di nominare il dott. Guido Longo quale Commissario ad acta per l’attuazione del vigente Piano di rientro dai disavanzi del Servizio sanitario della Regione Calabria”. È quanto si legge nella bozza della delibera che entra stasera in Consiglio dei Ministri. Un Consiglio dei ministri convocato in fretta e in furia per nominare,Leggi tutto