Postato in data 10 luglio 2019 Da In Città

UN AVVISO DEL COMUNE PER DARE IN CONCESSIONE UN PROPRIO TERRENO UBICATO A MARINA DI RAGUSA DA ADIBIRE A PARCO GIOCHI

L’Amministrazione comunale intende  dare in concessione  un terreno di proprietà dell’Ente  ubicato a Marina di Ragusa tra via Portovenere e via Putignano, da adibire a parco giochi.

Sul sito istituzionale del Comune infatti, nell’apposito spazio destinato ai bandi di gara,  è stato pubblicato  l’avviso di avvio della procedura  per la concessione del terreno comunale da adibire a spazio attrezzato per attività ricreative e di svago censito al catasto al Fg. 262 p.lla 756 di mq 2.591,00 e p.lla 982 di mq 534,00 per un estensione totale di mq 3.125. Nel bando si specifica che   il terreno dovrà essere adibito a parco giochi , ma nelle aree a verde del PRG vigente, non possono essere ammesse costruzioni e comunque qualsiasi intervento da effettuare dovrà essere  convenzionato ai sensi dell’art. 56 delle  Norme Tecniche di Attuazione.

Il canone  di concessione  posto a base di gara è pari ad euro 2.514.00 oltre IVA ( se dovuta) con presentazione di offerte esclusivamente in aumento e con un rialzo minimo di 50,00. La concessione avrà la durata di sei anni decorrenti dalla data di stipula del contratto.

L’offerta e tutti i documenti  richiesti nell’avviso  dovranno pervenire secondo le modalità indicate nell’avviso, pena esclusione dalla gara, entro e non oltre le ore 12 del 24 luglio 2019.

L’aggiudicatario dovrà presentare  apposito dettagliato progetto ed allo scadere della concessione  ripristinare lo stato dei luoghi.  Lo stesso dovrà inoltre provvedere, a propria cura e spese, ad eseguire previa autorizzazione e verifica, anche progettuale, da parte dei competenti uffici tecnici comunali, gli interventi necessari per adeguare e dotare l’area degli arredi e delle attrezzature per la realizzazione del parco giochi. A totale carico dell’aggiudicatario anche tutte le operazioni di manutenzione dell’aera e di ciò che si rende necessario per il funzionamento del parco giochi.

 
La Redazione

Etichette: ,

Relativo a