bolletteEtichetta

In riferimento al comunicato dell’Unione comunale del Partito Democratico di Ragusa pubblicato dagli organi di informazione riguardante la TARI applicata dal Comune di Ragusa l’assessore ai tributi Stefano Martorana replica come segue: “Colgo l’occasione per l’ennesimo suggerimento gratuito agli amici del Pd: invece di “cambiare verso”, perché non prendere delle ripetizioni a basso costo? Di matematica, soprattutto, con un focus su moltiplicazioni e addizioni. Il dossier di Cittadinanzattiva, citato dal Pd per parlare di Tari alle stelle, contiene infatti un piccolo errore di calcolo. Normale, per carità, quando si realizzaLeggi tutto
La conciliazione paritetica è un metodo di risoluzione extragiudiziale delle controversie, che consente alle parti – consumatore e azienda, tramite i propri rappresentanti – di confrontarsi al fine di trovare una soluzione condivisa e realmente soddisfacente per entrambe, in tempi rapidi ed in maniera economica, evitando il ricorso in giudizio. Relativamente alle problematiche di acqua, luce e gas, l’U.Di.Con provinciale di Ragusa è in prima linea con le conciliazioni paritetiche raggiungendo ottimi traguardi per i propri assistiti di notevoli risparmi economici e rapide soluzioni delle controversie. Per poter accedere allaLeggi tutto

Postato in data giugno 29, 2017Da DirettoreIn Provincia

COMISO- CAMBIA LA REGOLAMENTAZIONE DEL SETTORE IDRICO

Per quest’anno  non sarà emesso l’acconto  idrico sull’annualità 2018, così da limitare  l’ammontare complessivo dei pagamenti per i cittadini comisani, riducendone di fatto del 30% il carico complessivo. Predisposti anche alcuni accorgimenti per minimizzare, i disagi per la cittadinanza. Dichiarazioni dell’Assessore al bilancio e finanze, Gaetano Gaglio.   E’ in questi giorni in pagamento il saldo del ruolo idrico relativo ai consumi 2016. Entro il 30 giugno sarà infatti possibile pagare la rata unica, o la prima rata se si sceglie l’opzione in due pagamenti, del canone idrico il cuiLeggi tutto

Postato in data giugno 15, 2017Da RedazioneIn Legalità

RIAPRE SPORTELLO COMUNALE DI SEGRETARIATO SOCIALE DI COMISO

Riapre a Comiso lo sportello comunale di segretariato sociale di Comiso dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, intitolato alla memoria del Cavaliere Giuseppe Sanfilippo. É ubicato in via Righi, presso l’Area G. La cerimonia di inaugurazione avrà luogo domani pomeriggio venerdì 16 alle 17.00, presente il sindaco Filippo Spataro, i familiari di Giuseppe Sanfilippo, i non vedenti comisani e dei dirigenti provinciali dell’associazione col presidente Salvatore Albani. Lo sportello comunale, già sottosezione di Comiso, era sorto circa 40 anni fa ad opera dell’allora presidente Giuseppe Sanfilippo di Comiso per poi esseLeggi tutto

Postato in data giugno 7, 2017Da RedazioneIn Al servizio del cittadino

IVA SU BOLLETTE: VEDIAMOCI CHIARO!

Sono sempre più numerose le segnalazioni concernenti il fenomeno della “doppia tassazione” nelle bollette energetiche……e non solo in quelle.Al fine di aiutare i consumatori nell’individuazione del problema, l’U.Di.Con. precisa quanto segue: nel momento in cui l’energia viene venduta, essa viene gravata dall’IVA, la quale, come è noto, si configura come aumento percentuale del prezzo del bene. Ma in realtà, il prezzo del bene, sul quale viene calcolata l’IVA, potrebbe essere già gravato da altri oneri, ad esempio l’accisa, che rappresenta una particolare imposta gravante su determinate categorie di beni (carburanti,Leggi tutto
bollette elettriche

Postato in data gennaio 2, 2016Da LopinioneIn Diritti, Soldi

BOLLETTE ESAGERATE

Numerosi gli utenti che si vedono recapitare fatture di gas e luce a dir poco esorbitanti, per conguagli risalenti a molti anni addietro e per importi risultanti essere abnormi ictu oculi per qualunque utente. Molto spesso, l’effettiva causa di un presunto anomalo volume di consumo non è da addebitare all’utilizzo dell’utenza in maniera spropositata, bensì all’inefficienza del fornitore o del distributore, che, per anni,  ha omesso di effettuare le letture periodiche del contatore, oppure non ha emesso fatture periodiche per presunti problemi tecnici, con la conseguente impossibilità per l’utente diLeggi tutto