Postato in data 11 gennaio 2020 Da In Politica

SPIEGATO IL MOTIVO DELLA MANCATA PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA DI RAGUSA A CAPITALE DELLA CULTURA 2021

Il sindaco Peppe Cassì risponde come di seguito riportato ai consiglieri comunali  del Movimento 5 stelle per spiegare il motivo per il quale non è stata presentata la candidatura di Ragusa a Capitale italiana della Cultura 2021.

“Davanti a certe uscite mediatiche dei 5 stelle ormai non ci stupiamo più, anche se giusto un pizzico di informazione, sarebbe il minimo, dai rappresentanti in città della forza politica attualmente al governo del Paese.

Riguardo alla polemica sulla mancata candidatura di Ragusa a Capitale italiana della cultura 2021, sarebbe bastato aver letto lo stesso bando o anche solo i giornali per sapere che le città che avevano partecipato alle selezioni per il 2020, come Ragusa, tra l’altro proprio sotto l’amministrazione 5 stelle, non avrebbero potuto nuovamente partecipare. Ancora una volta i grillini sono stati traditi dalla tentazione di uscire sulla stampa prima di avere contezza dei fatti, che proprio loro più di altri dovrebbero conoscere benissimo. Prima di scrivere comunicati, a volte, converrebbe leggere.

Valutazioni sono in corso, invece, per candidarsi al prossimo bando di Capitale cultura, un processo che non vogliamo avventato ma che deve passare dal coinvolgimento di tutte le forze della città, culturali e non solo”.

 

di Redazione

Etichette: ,

Relativo a