Postato in data 16 gennaio 2023 Da In Società

SECONDO SOPRALLUOGO ALLA STRUTTURA DELLA RSA DI COMISO

Tempi di ristrutturazione rispettati dalla ditta esecutrice dei lavori. “Come anticipato, in collaborazione con i vertici dell’ASP di Ragusa, la struttura tornerà ad essere operativa entro gennaio”. Dichiarazioni del sindaco, Maria Rita Schembari.

“Come avevo anticipato il 3 di gennaio, data in cui è stato effettuato il primo sopralluogo presso la RSA di Comiso, assieme ai vertici ASP e l’ufficio tecnico dell’azienda sanitaria, è stato effettuato un sopralluogo presso la struttura che, a causa di infiltrazioni d’acqua, era stata temporaneamente chiusa qualche giorno prima delle festività natalizie, lunedì 16 gennaio è stato effettuato il secondo sopralluogo.

La ditta esecutrice dei lavori, così come aveva garantito, ha già provveduto ad effettuare tutti i lavori di coibentazione del tetto e sta procedendo speditamente alla tinteggiatura delle camere di degenza. Per cui, tutta la prossima settimana verrà impegnata per il completamento di questi interventi e la pulizia della struttura in maniera tale che possa tornare operativa dal 23 di gennaio 2023, riportando i degenti a Comiso”.

REDAZIONE

Relativo a