Postato in data 4 luglio 2019 Da In News

RECUPERO DI UN MALCAPITATO DOPO UN INCIDENTE AUTONOMO SULLA 115 NEL TRATTO VITTORIA-COMISO

Alle 15.48 di ieri la sala operative del Comando provinciale ha disposto l’invio di squadre operative con al seguito personale S.A.F., personale specializzato in tecniche di derivazione speleo alpinistico fluviale, in c.da Castellaccio territorio di Vittoria.

Lungo una stradella parallela alla S.S. 115 tratto Vittoria-Comiso, il conducente di una autovettura precipitata in un dirupo profondo oltre 100 metri, sbalzato fuori, si fermava fra le canne della riserva naturale dei Pini D’Aleppo.

Personale Vigilfuoco immediatamente adoperatosi per il recupero, si è reso rapidamente conto che non poteva raggiugere il malcapitato ed ha richiesto quindi l’intervento dell’elicottero del nucleo operativo di Catania, prontamente intervenuto.

Con l’elicottero in “OVERING” personale elisoccorritore Vigilfuoco, agganciato al verricello del velivolo, si è calato nel dirupo, ed utilizzato le tecniche acquisite, ha legato il malcapitato alla barella Kong in dotazione, recuperandolo sul velivolo.

L’atterraggio del velivolo VV.F., nell’area di sosta dell’ambulanza del 118 ha consentito di trasferire rapidamente il malcapitato sull’ambulanza per le prime cure ed il contestuale trasporto in ospedale.
Sul posto per gli accertamenti di competenza i C.C. di Vittoria.

La Redazione

Etichette: ,

Relativo a