Postato in data 26 luglio 2022 Da In Città

RAGUSANI NEL MONDO: ANGELO BUSCEMA, GIUDICE DELLA CORTE COSTITUZIONALE, IN PASSATO ANCHE PRESIDENTE DELLA CORTE DEI CONTI.

Una carriera brillante. E’ quella costellata da incarichi importanti che Angelo Buscema, oggi giudice della Corte Costituzionale, ha ricoperto in diverse aree della Corte dei Conti. Sarà lui uno dei prossimi premiati del premio “Ragusani nel Mondo” in programma questo sabato sera 30 agosto, puntuali alle ore 20, in piazza Libertà a Ragusa. Buscema ha iniziato questa sua carriera con concorso pubblico e con il primo risultato nella graduatoria di merito, nel 1981.

L’attuale giudice della Corte Costituzionale è nato a Roma nel 1952 da genitori sciclitani. Il padre, il professore Salvatore Buscema originario di Donnalucata, è stato un docente universitario, magistrato e anche Presidente onorario della Corte dei conti; mentre la madre Giovanna Maria Santospagnuolo, che fu anch’essa professoressa, era nata a Scicli. Angelo Buscema si è laureato in giurisprudenza summa cum laude presso l’Università degli studi di Perugia nel 1974 conseguendo, negli anni successivi, l’abilitazione alla professione.

Dal già citato ingresso nel 1981 nei ruoli della magistratura della Corte dei conti, ha anche rivestito, dal 2017 e fino alla nomina a giudice costituzionale, il ruolo di presidente dell’Istituto, la carica più prestigiosa all’interno della Corte dei conti. In precedenza, le competenze acquisite lo hanno reso partecipe in numerose richieste di audizione da parte delle Camere, in relazione all’esame dei documenti di bilancio e su temi attinenti la finanza pubblica. Prima del 2017 ha ricoperto numerosi ruoli, dalle funzioni di Presidente di coordinamento delle Sezioni riunite in sede di controllo, a quelle di Presidente della Sezione giurisdizionale per il Veneto, dal ruolo di Magistrato Responsabile dei Sistemi informativi automatizzati a quello di Magistrato direttore della segreteria del Consiglio di Presidenza della Corte. Inoltre, il futuro premiato alla ventisettesima edizione di Ragusani nel Mondo, è stato magistrato delegato al controllo ex art. 12 della legge n.259/1958, presso Enti di grande rilevanza quali Enav, Agenzia Spaziale Italiana, Croce Rossa Italiana e Cassa Depositi e prestiti.

Accanto al lavoro all’interno dell’Istituto della Corte di Conti, ha da sempre affiancato un’intensa attività di insegnamento e di autore. Angelo Buscema è stato docente presso diverse Università tra cui ricordiamo la Scuola superiore della Pubblica amministrazione, la Scuola superiore dell’Economia e delle Finanze, la Seconda Università degli studi di Napoli, l’Università degli studi di Cassino, l’Università degli studi di Trento e l’Università europea di Roma. Numerosi i suoi volumi e articoli pubblicati su argomenti di contabilità e di diritto amministrativo. Anche lui sarà dunque protagonista questo sabato all’interno di un’edizione che si prospetta ricca di sorprese, tra cui la straordinaria esibizione dell’Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania.

DI REDAZIONE

Relativo a