tony sperandeo

Postato in data 9 ottobre 2016 Da In Cinema

RAGUSA SET CINEMATOGRAFICO PER IL FILM “QUEL BRAVO RAGAZZO” DI ENRICO LANDO

Il prossimo 17 novembre al CinemaAncora una volta il territorio di Ragusa viene scelto come set cinematografico, grazie alla bellezza dei luoghi affascinanti e suggestivi.

ninni bruschettaE’ il momento del film “Quel bravo ragazzo”, con la regia di Enrico Lando, regista dei “Soliti idioti”, ed un cast eccezionale di attori molto conosciuti dal grande pubblico e principalmente siciliani: Toni Sperandeo, Herbert Ballerina, Ninni Bruschetta (nella foto a destra), Enrico Lo Verso, Maccio Capatonda, Barbara Bacci (nella foto sotto), Lucia Di Franco e tanti altri.

La brillante commedia all’italiana, con simpatiche gag e risvolti ironici, verrà girata a Ragusa Ibla, Castello di Donnafugata, Scicli, Marina di Ragusa, Villa Fegotto a Chiaramonte Gulfi, Scoglitti e buona parte del territorio ragusano, girata lo scorso autunno, uscirà al Cinema il prossimo 17 novembre.

La trama della commedia, basata su una ironica e divertente visione dell’uomo mafioso e di tutto l’ambiente di cui si circonda, è imperniata sulla storia di un figlio ingenuo e goffo di un boss mafioso che sta per morire e vuole lasciare il comando della sua spietatissima cosca al figlio mai riconosciuto, che ha 35 anni e che fa il chierichetto!

Tbarbara baccioni Sperandeo, entusiasta di esser ritornato a Ragusa, ha raccontato l’anno scorso, in esclusiva, alla sottoscritta dei meravigliosi film che ha girato in questi luoghi: “Il mio primo film l’ho fatto nel 1981 – dice Sperandeo – a Marina di Ragusa, con i fratelli Taviani, per girare Kaos (tratto dalle novelle per un anno di Pirandello), ed ero insieme a Franco Franchi e Ciccio Ingrassia.

Ricordo che era il 4 ottobre, e siccome entrambi portavano il nome del Santo francescano, litigavano sempre perché tutti e due si chiamavano Francesco e volevano “cantare” per prima!

Poi sono ritornato in questi luoghi con “L’uomo delle stelle” di Giuseppe Tornatore (film del 1995); ancora nel 1998 con “La stanza dello scirocco” di Maurizio Sciarra, in cui recitavo, tra gli altri con Giancarlo Giannini; sono ritornato qui ancora, a Villa Fegotto, per il film di Fabio Conversi “Tra due mondi”.

Mi ritrovo infine felice ancora qui, per la commedia brillante, “Quel bravo ragazzo”, che ho accettato di fare, non solo perché siamo in Sicilia, ma soprattutto perché ho letto la sceneggiatura ed è geniale!

Una presa per i fondelli alla mafia. In molti film ho fatto il mafioso, ma stavolta mi auto sfotto da solo ed è un piacere! Gli attori sono quasi tutti siciliani, tranne la mia fidanzata, l’attrice Barbara Bacci, che è di Ravenna.

L’attore principale è Luigi Luciano, che si fa chiamare Herbert Ballerina. C’è pure Lucia Di Franco, la sua fidanzata nella vita, e che farà la sua fidanzata anche nel film.

maccio capatondaSenza fare troppe sviolinate, sono convinto che questo sarà un film del calibro di Jonny Stecchino, in cui ho avuto una parte, geniale e comico. Girerò anche una bella scena con Capatonda”!

Parlando proprio di Maccio Capatonda (nella foto a destra) il famoso “Mario” dell’omonima serie tv, e che tra l’altro è stato protagonista e regista di uno dei successi italiani del 2015, “Italiano Medio”, mi ha raccontato della sua esperienza a Ragusa: “mi sono trovato benissimo a Ragusa, c’ero già stato 8 anni fa in vacanza e sto pensando di girare il mio prossimo film a Ragusa, perché mi piace molto!”

Dunque Ragusa, location di film e di fiction di grande successo, ruba il cuore di chi ha occhi per amare, sorridere e per far sognare!

Lara Dimartino

Etichette:

Relativo a