Postato in data 19 febbraio 2019 Da In Sport

RAGUSA RUGBY 008 – RAGUSA RUGBY VS SAN GIORGIO DEL SANNIO PER 53 A 0

Dal risultato sembrerebbe che il Ragusa Rugby abbia vinto in modo scontato la seconda gara del girone play-off per l’accesso in serie B, in realtà è stata partita vera per tutti i primi 40 minuti, terminati con il punteggio di 15 a 0 per gli Iblei.
La squadra Sannita nel primo tempo ha dimostrato di essere un buon 15, ben messo in campo con ottime individualità e buoni movimenti in attacco.

Pur trovandosi sotto nel punteggio durante il primo tempo è sempre rimasta in partita sfiorando la meta prima del riposo. E’ stata proprio la forte opposizione in difesa degli uomini di coach Lamia a incidere significativamente sul resto dell’incontro e quindi sul risultato finale.
Il secondo tempo, tutto di marca Siciliana; gli uomini del pacchetto di mischia ibleo, salgono in cattedra e grazie all’ottimo lavoro del presidente e preparatore atletico Erman Dinatale, tengono altissimo il ritmo fino all’80esimo minuto.

Per la cronaca le mete di giornata sono:
1 di Gianni Zago, 4 di Alessandro Cappa, 2 di Andrea Gulino, 1 di Daniele Gulino ed 1 di Ruben Larocca mentre il miglior in campo GIRON VIAGGI di Giornata è toccato a Paride Vona, oggi nel ruolo di terza linea.
Tanti i palloni da lui portati avanti,
ancora di più i placcaggi effettuati, bravo Paride.

A fine gara coach Lamia:
“Siamo contenti per questa bella vittoria, – spiega – ma i 53 punti di differenza con i nostri avversari non ci sono proprio. O meglio, è possibile che accada, come oggi, solo se mettiamo in campo la partita perfetta. Peraltro, alla fine del primo tempo, abbiamo sofferto le loro qualità, in particolare da parte del mediano di apertura. Il grandissimo lavoro svolto in settimana, soprattutto con gli avanti, ma anche dal punto di vista fisico, grazie ad Erman, ci ha consentito, però, di avere benzina in corpo fino all’80esimo e di ottenere un successo importante.
Dobbiamo rimanere concentrati e con i piedi per terra, – sottolinea Lamia – poi, dopo aver dato il massimo, vedremo …”.
La vittoria di ieri diventa ancora più importate alla luce dei risultati degli altri campi:
Amatori Torre del Greco vs Amatori Catania 1963: 11 – 11
CUS Cosenza vs Tigri Bari: 14 – 31
Ragusa Rugby vs San Giorgio del Sannio per 53 a 0
La vittoria ci porta quindi in testa alla classifica:
9 Ragusa Rugby
6 Tigri Bari
6 Amatori Torre del Greco
5 San Giorgio del Sannio
3 Amatori Catania 1963
0 CUS Cosenza

La Redazione

Etichette:

Relativo a