Postato in data 24 Agosto 2023 Da In Spettacoli

MELODICA IN TEATRO: “MISANTROPO” DI MENANDRO IN SCENA SABATO 26 AGOSTO CON LA REGIA DI SPARACINO

Appuntamento presso l’Antica Dimora “Il Sultano”

Melodica, l’associazione culturale nota per la stagione musicale omonima a Ragusa, allarga ancora i propri orizzonti abbracciando il mondo del teatro. E lo fa presentando sul palcoscenico il classico “Misantropo” da Menandro, in scena con la regia di Alessandro Sparacino per la produzione di Officinoff. L’appuntamento è per sabato 26 agosto alle ore 21, nella suggestiva cornice dell’Antica Dimora “Il Sultano” nella contrada Sottano a Punta Secca, location che ha già ospitato alcuni degli eventi estivi di Melodica nelle scorse settimane.
In questa coinvolgente avventura teatrale, il pubblico avrà il privilegio di godere del fascino senza tempo di “Misantropo”, un’opera di Menandro che esplora le intricate dinamiche comiche delle interazioni umane.
Numeroso il cast in scena composto da Alessandro Sparacino, Angelo Abela, Evelina Fidone, Matteo Basile, Flavia Papa, Donata Minardo ed Emanuela Ucciardo.
“Misantropo” è un capolavoro della letteratura comica greca. La trama ruota attorno al burbero Cnemone, le cui tendenze misantropiche vengono messe alla prova quando viene tratto in salvo da un pozzo da Sostrato, un giovane ateniese ricco. La storia si arricchisce con l’arrivo di Pirrìa, il servo di Sostrato, e Simiche, la serva del misantropo. Il caos comico che ne deriva è il risultato di un abile mix di personaggi e situazioni, offrendo sia una nuova interpretazione agli attori che uno spettacolo fresco e coinvolgente per il pubblico.
Questa versione cattura l’essenza dell’opera di Menandro, inserendo nuovi elementi di umorismo, vivacità e ritmo, intrecciando narrazione tradizionale e interpretazione innovativa. L’ingresso al pubblico sarà alle ore 21:00 e lo spettacolo inizierà alle ore 21:30, costo del biglietto 10 €. L’Antica Dimora “Il Sultano” è situata in contrada Sottano a Punta Secca. Per info e prenotazioni contattare il numero 333 3078309.

REDAZIONE

Relativo a