Postato in data 12 gennaio 2022 Da In Città

MARINA DI RAGUSA- IL COMITATO ANDREA DORIA PRESENTE AL PRIMO SOPRALLUOGO PER I LAVORI AL LUNGOMARE

C’è stato un primo sopralluogo al lungomare Andrea Doria, nel tratto da piazza Duca degli Abruzzi a piazza Malta, nell’imminenza dell’avvio dei lavori per la riqualificazione che saranno realizzati, su un progetto della vecchia amministrazione Piccitto, grazie ad un finanziamento, 2.750.000 euro, della Regione, che ha utilizzato quote delle royalties di competenza regionale.

Il decreto di finanziamento, dopo la delibera del governo regionale dell’ottobre 2020, è arrivato solo nello scorso dicembre, a breve dovrebbe aprire il cantiere, essendo già state espletate le procedure di gara.

All’incontro, l’amministrazione ha invitato anche i responsabili del Comitato Andrea Doria, attivo per tutte le attività e le criticità che possono interessare la frazione marinara.

Erano presenti la presidente, Gianna Maria Gurrieri e le componenti del direttivo, nonché consigliere comunali, Corrada Iacono e Cettina Raniolo, e Bianca Panepinto.

Con il sindaco Cassì e con l’assessore Giuffrida, sono state esaminate le peculiarità del progetto, particolarmente atteso dal Comitato che vede nell’opera un importante tassello della riqualificazione globale della frazione marinara, che potrà dare impulso all’offerta turistica e allo sviluppo economico di Marina di Ragusa.

In tal senso, attenzione è stata dedicata ai tempi di realizzazione dei lavori che prevederanno un primo step fino a maggio, per poi essere ultimati dopo la stagione estiva, si cercherà di limitare al massimo i disagi per le attività commerciali.

Il progetto prevede l’innalzamento della sede stradale al livello dei marciapiedi e una sua ripavimentazione in pietra, saranno realizzate una gradinata e una rampa per consentire l’accesso all’arenile alle persone con disabilità, è prevista anche una riqualificazione della ‘rotonda’, ci saranno comode sedute rivolte verso il mare e sarà migliorata l’accessibilità alle spiagge. Si provvederà anche al rinnovo dell’illuminazione pubblica e ad un sistema di video sorveglianza.

Le componenti del Comitato Andrea Doria hanno sottolineato l’esigenza di porre attenzione e di regolamentare in maniera opportuna la circolazione nell’area, per evitare confusione fra pedoni, biciclette e monopattini, come avvenuto fino ad oggi.

di Redazione

 

Relativo a