Postato in data 22 gennaio 2021 Da In Città

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DI UN’AMPIA AREA DI P.ZA DEL POPOLO A RAGUSA

Proseguono secondo cronoprogramma i lavori di riqualificazione di Piazza del Popolo affidati dal Comune all’impresa Mondello Costruzioni s.r.l. di Sant’Angelo di Brolo (ME), aggiudicataria dell’intervento  per il prezzo di €370.449,44 .

Per verificare l’andamento dei lavori che si concluderanno entro il mese di maggio,  stamane il sindaco Peppe Cassì e l’assessore ai lavori pubblici Gianni Giuffrida, presenti la progettista, architetto Paola Santacroce ed il presidente del Consiglio Comunale Fabrizio Ilardo, hanno effettuato un sopralluogo nell’area del cantiere.

L’opera pubblica  prevede una riqualificazione complessiva del sito che comprende la piazza antistante la stazione ferroviaria, il monumento ai caduti e lo spazio a verde dell’Ospedale Civile che diventerà area pubblica.

Nel corso del sopralluogo l’architetto Santacroce ha  spiegato le varie fasi dell’intervento e la serie di  soluzioni architettoniche previste come la eliminazione delle barriere che delimitano i punti di aerazione del parcheggio interrato esistente nella piazza, sostituite con strutture a raso che renderanno più gradevoli ed utilizzabili gli spazi. Nella piazza antistante la stazione ferroviaria  sono stati già definiti le aree laterali destinate a verde ed ad accogliere  dei giochi per i bambini.

Nella parte centrale invece al fine di “mascherare” il pozzo circolare di areazione  del parcheggio interrato  verrà realizzata una struttura a specchio sulla quale si rifletterà lo spazio esterno del sito. Nel corso del sopralluogo è stato verificato anche  il primo intervento  di riqualificazione che ridisegna l’area a verde, prospiciente Piazza del Popolo ed una parte del Viale Sicilia, che era inglobata all’interno dell’Ospedale Civile, che diverrà adesso pubblica, in cui verranno sistemati elementi di arredo urbano.

Interessante sarà anche la soluzione architettonica studiata nell’area in cui sorge il Monumento ai Caduti allargando i percorsi pedonali che collegano  l’area della Stazione ferroviaria con Piazza del Popolo contribuendo a dare una visione prospettica più ampia a tutta la zona, grazie anche, come detto, alla eliminazione delle barriere che delimitavano i due punti di areazione laterali  del parcheggio.

“Tra quattro mesi – dichiara il sindaco Peppe Cassì – la nostra città avrà un’area interamente riqualificata  adiacente alla stazione ferroviaria ed all’area dell’ex scalo merci, due zone importanti per il nuovo sistema di mobilità come la   metroferrovia  e la nuova stazione per gli autobus”.

“I lavori – dichiara l’assessore ai lavori pubblici Gianni Giuffrida – daranno un  nuovo volto alla vasta area interessata all’intervento, come Piazza del Popolo, Piazza Stazione, la zona del Monumento ai Caduti ad ancora lo spazio a verde dell’Ospedale Civile che è stato ceduto al Comune,  consentendoci anche di creare un importante punto di aggregazione sociale”.

di Redazione

Relativo a