Postato in data 13 maggio 2022 Da In Eventi

L’ANC DI RAGUSA SI MOBILITA PER AIUTARE IL POPOLO UCRAINO

L’ANC (Associazione Nazionale Carabinieri) di Ragusa ha fatto partire oggi numerosi pacchi di farmaci, alimentari a lunga scadenza, prodotti per l’igiene personale e intima e altro, con un mezzo della protezione Civile per inviare, assieme agli altri punti di raccolta di tutte le Anc della Sicilia, un convoglio di aiuti umanitari secondo un progetto denominato “Raccolta pro-Ucraina”, organizzato dalla sede Nazionale.

In particolare la sede di Ragusa, il presidente Enzo Buccheri e il Direttivo, avevano lanciato qualche settimana fa un appello ai soci ed ai cittadini per far arrivare le offerte, nella sede di Piazza Vann’Antò a Ragusa, rispettando una lista dettagliata di prodotti utili ai rifugiati sistemati nei vari Centri di Raccolta Internazionali. Dai risultati si può ben dire che la generosità dei ragusani è stata confermata dalla straordinaria quantità di prodotti accumulati in pochi giorni.

Dopo un’accurata selezione e confezionamento, da parte dei volontari ANC, oggi sono stati spediti 100 pacchi di farmaci necessari per far fronte alle richieste dei pronto soccorso e 140 pacchi di vestiario di vario tipo. Il presidente Enzo Buccheri, sbalordito e soddisfatto da tanta generosità, ringrazia la comunità ragusana per questa ennesima dimostrazione di affetto e altruismo verso le comunità ucraine sofferenti, dilaniate da una guerra inutile e feroce.

Giuseppe Suffanti

Addetto Stampa ANC – Ragusa

 

Relativo a