Postato in data 6 novembre 2020 Da In Sport

LA LEGA NAZ. DILETTANTI DECIDE DI FERMARE IL CAMPIONATO DI SERIE D FINO AL 22 NOVEMBRE,

 TUTTE LE PARTITE RINVIATE PER COVID-19  SARANNO RECUPERATE

IL MARINA DI RAGUSA CONTINUERA’ REGOLARMENTE AD ALLENARSI IN VISTA DELLA RIPRESA DEL TORNEO

 

L’Asd Marina di Ragusa comunica che a seguito alla decisione della LND che dispone “di dare priorità al recupero di tutte le gare rinviate sino ad oggi, con conseguente necessità di differimento dei turni di gare di campionato già programmati a far data dall’8.11.2020 fino a tutto il 22.11.2020, salvo ulteriori e diversi provvedimenti che dovessero rendersi necessari”, le gare della Prima Squadra sono momentaneamente sospese in quanto l’Asd Marina di Ragusa ha disputato finora tutte le partite in programma nel Girone I di Serie D.

Al momento il campionato per la squadra di Mister Salvatore Utro dovrebbe riprendere domenica 29 Novembre con la trasferta contro l’Fc Messina allo Stadio Franco Scoglio. Durante il periodo di ‘fermo’ l’attività di allenamento della Prima Squadra proseguirà regolarmente.

Si comunica inoltre che tutte le attività collaterali e gli accordi in atto con gli sponsor e per il merchandising proseguiranno secondo il programma prestabilito. Gli sponsor che hanno nei loro accordi dei contenuti multimediali e non, inerenti l’attività della società e le partite casalinghe, recupereranno appena ricominciato il Campionato, visto che le partite in programma sono sempre numericamente le stesse. La società infine intende comunicare che nei prossimi giorni provvederà allo screening di tutti i tesserati per garantire la salute e la tutela di tutto l’ambiente e farsi trovare pronta per la ripresa delle attività.

Nel sottolineare ed affermare con chiarezza che codesta società ha sempre rispettato ed attuato in maniera rigorosa e scrupolosa il protocollo disposto dalla Figc ad inizio stagione, ci auguriamo allo stesso tempo che la Lnd possa intervenire rapidamente ad una modifica o a controlli veri e fattivi sull’attuazione dei protocolli vigenti, così da poter garantire la ripartenza e la conclusione della stagione agonistica in corso.

 

di Redazione

 

Relativo a