Postato in data 28 ottobre 2019 Da In Fatti

LA COMPAGNIA GODOT PRESENTA LA 15^ STAGIONE DI “PALCHI DIVERSI”.

IERI AL TEATRO IDEAL DI RAGUSA UNA DIVERTENTE CONFERENZA SPETTACOLO DEDICATA AGLI IMPEGNI DEI PROSSIMI MESI. PRIMO APPUNTAMENTO DAL 15 AL 17 NOVEMBRE, ALL’IDEAL, CON IL GRANDE RITORNO DE “IL SIGNOR F. È MORTO IN TRENO E ALTRE STORIE”.

 

La Compagnia G.o.D.o.T. lascia il teatro. Lo hanno annunciato ieri sera Federica Bisegna e Vittorio Bonaccorso ad apertura della conferenza spettacolo di presentazione della nuova stagione teatrale Palchi DiVersi al Teatro Ideal. La sua nuova strada? La moda.

Da Gioco, Divertimento e Teatro, G.o.D.o.T. diventa Gilet, Décolleté e Tailleur. La serata è iniziata infatti con una sfilata con modelli d’eccezione i talenti ragusani che hanno vestito gli abiti dei negozi Beddamatri di Ragusa e Narciso di Scicli. Un’ironica provocazione con cui la compagnia ha dato il via allo spettacolo ricco di momenti: pantomime e piccole scene per una frizzante anticipazione della stagione 2019-2020, ma anche poesie, musica con la presentazione del nuovo cd di Andrea Iozzia in attesa di sentirlo a Sanremo Rock, e appunto la moda.

Vittorio Bonaccorso e Federica Bisegna, da perfetti padroni di casa, hanno accolto la platea strapiena, anticipando le scelte artistiche di questa edizione con la spiegazione dell’immagine grafica 2019-2020: il mito di Sisifo che descrive perfettamente il carattere di G.o.D.o.T., la tendenza infinita alla ripetitività dell’azione, in quanto accettazione estrema dei propri limiti, un’accettazione che nasconde l’intensità della vita e la chiave della felicità.

In sala presenti anche il maestro e regista Gianni Salvo, che ha pubblicamente elogiato il lavoro e l’impegno del gruppo ragusano, la scrittrice Lina Maria Ugolini e il critico Danilo Amione che ha presentato il teatro muto che vedrà impegnata la compagnia ragusana con Le dive del silenzio, con la regia di Gianni Salvo, uno dei due spettacoli esterni inseriti nella stagione teatrale con la presenza dell’Associazione Teatro Città di Catania (9-10 maggio; Teatro Ideal). L’altro spettacolo esterno è invece La supercasalinga con la bravissima Roberta Paolino in (20-21-22 marzo; Teatro Ideal).

Undici gli appuntamenti della 15^ stagione, che gode del patrocinio gratuito del Comune di Ragusa-Assessorato agli Spettacoli, tutti di altissima qualità.

Proprio con la prestigiosa Associazione Teatro Città di Catania, la Compagnia G.o.D.o.T. porta in scena il 15 e 16 febbraio al Teatro M. Perracchio una delle tre nuove produzioni di questa stagione: Il teatrino delle meraviglie di Miguel de Cervantes. Al suo interno anche un cenno a I vestiti nuovi dell’imperatore, un adattamento in musica a cura di Pietro Cavalieri, come omaggio a Gianni Rodari, in occasione del centenario dalla nascita.

Lo spettacolo è stato inserito nella stagione teatrale comunale ragusana, per poi essere proposto nel cartellone del Piccolo Teatro della Città di Catania. Stesso percorso per il divertente Il raccontafiabe, di Federica Bisegna tratto da Luigi Capuana, che tornerà in scena al Teatro Ideal di Ragusa dal 4 al 6 gennaio, per poi essere presentato al Piccolo di Catania, e per il commovente Ziq è sulla spiaggia, opera di Lina Maria Ugolini che sarà proposta a Ragusa dal 24 al 26 gennaio e poi a febbraio a Catania.

Tra le nuove produzioni anche Il re muore di Eugène Ionesco, un’opera tragicomica che affronta il tema della morte insito nella vita stessa, argomento centrale nel teatro dell’assurdo a cui la compagnia iblea è molto legata (13-14-15 dicembre; Teatro Ideal), e lo spumeggiante, ma ancora molto “segreto”, Sorpresa divertentissima, in programma ad aprile.

In cartellone tanto altro, come il ritorno per il sesto anno consecutivo di “Un canto di Natale” di Charles Dickens, il cui ricavato sarà devoluto in favore di alcune famiglie bisognose della città, e poi l’immancabile stage, quest’anno tenuto dall’attore Roberto Nobile, e gli spettacoli di fine anno dei laboratori Lab. Senior e Lab. Junior.

Undici spettacoli da segnare in agenda quindi: primo appuntamento da non perdere il prossimo novembre, dal 15 al 17, con lo spettacolo tragicomico Il signor F. è morto in treno e altre storie di Maria Greco, al Teatro Ideal.

Per informazioni: 3393234452 – 3384920769 info@compagniagodot.it – www.compagniagodot.it – pagina facebook.

 

La Redazione

 

Etichette:

Relativo a