Postato in data 8 agosto 2020 Da In Società

LA CNA TERRITORIALE DI RAGUSA HA CONSEGNATO SETTANTA TERMOSCANNER ALL’AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE

“Un piccolo ma significativo gesto
da parte degli imprenditori associati all’organizzazione di categoria”

Nei mesi scorsi, in piena emergenza Covid-19 ed anche per onorare a 10 anni dalla prematura scomparsa la memoria di Pippo Tumino, indimenticato dirigente dell’organizzazione di categoria, la Cna territoriale di Ragusa ha lanciato fra le imprese associate una raccolta di fondi.

Da un lato ciò è avvenuto per cercare di venire incontro nell’immediato alle esigenze di alcune famiglie bisognose delle varie aree comunali in cui le somme in questione sono state raccolte, dall’altro con l’obiettivo di effettuare una donazione di presidi sanitari in favore dell’Asp che, durante l’emergenza sanitaria, è stata, ed è tuttora, in prima linea con i propri medici e operatori sanitari.

Ieri, il presidente territoriale Giuseppe Santocono e il segretario territoriale Giovanni Brancati hanno consegnato al direttore generale dell’azienda sanitaria provinciale Angelo Aliquò settanta termoscanner per la rilevazione della temperatura corporea anti-Covid19, acquistati proprio con i fondi raccolti. Alla cerimonia di consegna ha presenziato anche il direttore dell’Uoc Servizio Provveditorato dell’Asp, Pasquale Amendolagine.

“Un piccolo ma significativo gesto da parte degli imprenditori nostri associati – hanno spiegato Santocono e Brancati – che, in questo modo, hanno voluto esprimere la propria gratitudine a tutto il personale dell’Asp per l’impegno profuso, e che ancora continuano a profondere, in questa fase così complessa. La donazione che abbiamo fatto ieri riguarda il cinquanta per cento della somma raccolta.

Il restante cinquanta per cento è già stato devoluto, grazie all’impegno delle nostre sedi locali, ad alcune famiglie dei vari comuni iblei che hanno registrato specifici bisogni e necessità”.

 

di redazione

Relativo a