INFOPOINT Ragusa

Postato in data 5 marzo 2017 Da In Città, Turismo

INFOPOINT A RAGUSA: UNA NOVITÀ ASSOLUTA AL SERVIZIO DEL TURISMO

Il 1^ marzo del 2017 ha avuto luogo a Ragusa nei locali di Via Giacomo Matteotti 79 l’inaugurazione del primo Infopoint City Social, un importante punto di informazione per fornire qualificati servizi turistici ai visitatori del nostro territorio.

L’iniziativa è stata messa in atto dall’A.S.C. “City social” in collaborazione con Ragusa ES. e si propone di colmare “un gap” riguardo l’assenza di adeguati servizi di accoglienza a coloro che visitano la nostra città nella quale sono presenti straordinari siti Unesco considerati patrimonio dell’umanità.

Si tratta quindi di una iniziativa privata che si propone mettere in atto la valorizzazione dei beni culturali e delle attività commerciali, con una attenta e particolare cura alla promozione dei prodotti tipici enogastronomici e dell’artigianato locale,effettuando dei servizi di accoglienza turistica attraverso l’allestimento di un variegato bookstore d’eccellenza, dando a chi lo desidera, l’opportunità  di prenotare guide turistiche, partecipare a tours enogastronomi dentro e fuori la città, noleggiare le audio guide portatili.

Inoltre, per coloro che si rivolgono alla struttura, sarà possibile ottenere sconti personalizzati per acquisti presso le attività commerciali convenzionate  oppure partecipare a corsi di formazione nei vari laboratori socio-culturali presenti nel circuito del City Social.

All’interno dell’Infopoint sarà costituita una food&foto gallery dove saranno esposte delle immagini che mettono in risalto le specialità agroalimentari e paesaggistiche del territorio ibleo, oltre a una “bacheca del cittadino” dove chiunque potrà avanzare proposte, idee e iniziative che possano contribuire al miglioramento e alla fruizione dei luoghi cittadini.

“La nostra volontà- dichiara Sebastiano Pollina, instancabile promotore dell’associazione- è quella di collegare l’Infopoint con tutte le attività ricettive e ristorative presenti nel nostro territorio.

Alle istituzioni spetta il compito di creare le condizioni e preservare il nostro patrimonio artistico e architettonico, a noi privati compete invece la cura della commercializzazione, contribuendo allo sviluppo di tutte le altre attività economiche che ruotano attorno al circuito turistico e da esso traggono  lavoro e benessere.

Infatti, dentro i locali di Infopoint sono state allestite delle vetrinette commerciali a disposizione di tutti coloro che vorranno esporre i loro prodotti e proporre i loro servizi che siano coerenti alla finalità principale del progetto che è quella di operare una piena e capillare valorizzazione del nostro territorio le cui potenzialità sono enormi e ancora non del tutto espresse.

La nostra intenzione è anche sostenere non solo gli operatori del settore presenti, ma anche chi vorrebbe realizzare una nuova esperienza di impresa socio-culturale”.

Alla luce di questo ambizioso progetto, l’infopoint rappresenta dunque un efficiente meccanismo  di raccordo per mettere in rete e collegare efficacemente fra di loro le risorse culturali di Ragusa, le strutture ricettive e di ristorazione, i negozi, le aziende agroalimentari, collaborando anche con le cooperative turistiche e culturali, arricchendo la nostra città con tutto ciò che serve per far decollare finalmente l’attività turistica che si accinge a diventare nel presente e nel futuro un volano fondamentale per la nostra economia coinvolgendo un’area occupazionale in consistente crescita.

L’Infopoint è aperto tutta la settimana, dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 13,00 e dalle 15,30 alle 19,30, il sabato e la domenica dalle 10,00 alle 18,00.

Questo nuovo punto al servizio del turismo,  già presente nelle città d’arte più importanti del mondo, indubbiamente rappresenta per Ragusa una importante novità.

Ragusa non ha certo nulla da invidiare ad altre mete turistiche .  Purtroppo non basta che ne siamo  consapevoli e orgogliosi ma ci vogliono  iniziative come questa per realizzare l’adeguata accoglienza ai visitatori, non solo incantando con la bellezza dei nostri luoghi e della nostra arte, ma anche offrendo servizi turistici esaustivi e soddisfacenti.

Angela Di Salvo

Etichette:

Relativo a