Postato in data 30 luglio 2020 Da In Spettacoli

IL SINDACO DI COMISO INCONTRA I DIRIGENTI SCOLASTICI LOCALI

Avvio del nuovo anno scolastico in sicurezza, garantendo l’efficacia della didattica. Se ne è parlato nel corso di un incontro indetto dal sindaco Maria Rita Schembari coi dirigenti delle scuole comisane, svoltosi in Municipio martedì 28 luglio scorso. Oltre al primo cittadino e al dirigente dell’Area 2 del Comune Fabio Melilli, sono intervenuti i dirigenti scolastici Giovanna Campo (Istituto Comprensivo Pirandello), Romina Bellina (Istituto Comprensivo Bufalino), Maria Grazia Caruso (Istituto Comprensivo Verga accompagnata dai docenti Luigi Bellassai ed Elena Dipasquale), Giancarlo Garozzo (I Circolo didattico De Amicis).

Il primo cittadino ha fatto presente che l’incontro, alla luce delle disposizioni contenute nel Piano Scuola varato dal Governo e di quelle impartite nel Documento redatto dalla task Force regionale del 13 luglio scorso, rappresenta un necessario momento di verifica congiunta in vista dell’avvio del nuovo anno scolastico fissato per il 14 settembre prossimo, anche se per alcune classi saranno avviati i corsi di recupero a partire dal 1° settembre. Inoltre, saranno effettuate le attività di sanificazione delle scuole sia prima di giorno 14 settembre sia dopo il voto referendario del successivo 20 settembre.

Entrando in medias res, il sindaco Schembari ha ricordato che è in fase di pubblicazione il bando di gara per l’avvio dei lavori di edilizia c.d. “leggera” per l’importo complessivo di € 160.000,00 stanziato dal Governo nazionale. I lavori saranno realizzati secondo quanto già concordato con i singoli dirigenti scolastici nel precedente incontro del 29 giugno u.s. e nei successivi sopralluoghi alla presenza dei tecnici comunali. Alle scuole saranno consegnati i nuovi arredi scolastici, previa verifica di quelli da dismettere. Altro tema scottante affrontato è stato quello degli orari di entrata e uscita degli alunni. I dirigenti scolastici dovranno comunicarli prima possibile per poter al meglio riorganizzare il servizio scuolabus. Si è parlato anche dei doppi turni da effettuarsi al I circolo De Amicis. Il sindaco Schembari ha manifestato il proprio impegno a collaborare al fine di trovare la migliore soluzione possibile.

Altro tema delicatissimo ha riguardato le disabilità. Il primo cittadino ha assicurato che ripartiranno con puntualità i servizi di assistenza in favore degli alunni diversamente agili. Infine, il sindaco Schembari ha assicurato che le aree verdi delle scuole saranno opportunamente curate e ripulite prima dell’avvio del nuovo anno scolastico.

“Non c’è dubbio che uno dei settori che ha risentito maggiormente per le ripercussioni, anche psicologiche sulle giovani menti, della chiusura assoluta di questa anomala conduzione della vita quotidiana, è stato il settore della scuola – ha commentato il sindaco Maria Rita Schembari -. Gli studenti hanno visto dal 4 marzo in poi preclusa loro la possibilità della socialità, delle lezioni in presenza. Per il prossimo avvio dell’anno scolastico, nella speranza che tutto possa procedere nel migliore e più lineare dei modi, è stato necessario che il sindaco, il quale tra l’altro è responsabile della delega alla Pubblica istruzione, avviasse una serie incontri e consultazioni attraverso anche i propri uffici tecnici oltre che di Pubblica istruzione, coi vari dirigenti scolastici della città.

Un primo incontro, presieduto dal vicesindaco assessore al LLPP e Tecnologici e ai dirigenti delle due aree è avvenuto il 30 giugno. Si sono discusse tematiche molto importanti relative ai lavori di edilizia che si devono fare, alla fornitura di arredi scolastici, ma soprattutto alla sicurezza degli alunni e ai vari servizi offerti dal Comune in particolare di chi soffre di disabilità. Tutte tematiche molte importanti sulle quali si è trovata piena convergenza con i dirigenti scolastici presenti e che saranno domani esposte ai consiglieri comunali facenti parti della commissione competente in materia di pubblica istruzione”.

di Redazione

Relativo a