Postato in data 23 maggio 2020 Da In Società

IL COMANDO MILITARE ESERCITO “SICILIA”A FIANCO DELLE FAMIGLIE RAGUSANE IN DIFFICOLTÀ IN OCCASIONE DELL’EMERGENZA SANITARIA

Il Comando Militare Esercito “Sicilia” ha consegnato stamane presso la sede di ristoro “San Francesco”della Caritas Diocesana che fa parte della rete di  assistenza organizzata dal Comune, dei dispositivi di protezione individuale e generi di conforto da destinare a famiglie bisognose di Ragusa.

Alle operazioni di consegna coordinate dal Tenente Colonnello Marco Marziano, Capo Reparto  Attività Territoriali del Comando Militare Esercito “Sicilia”, sono intervenuti il sindaco Peppe Cassì, il dirigente del Settore servizi sociali del Comune Francesco Scrofani, il maresciallo Leonardo Lo Monaco, presidente della Federazione Provinciale dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, il direttore della Caritas Diocesana Domenico Leggio.

Il sindaco Peppe Cassì ha colto l’occasione per ricordare gli innumerevoli interventi posti in essere dal Comune, grazie alla rete di assistenza che è stata creata per venire incontro alle numerose persone e famiglie in difficoltà in questo particolare periodo di emergenza epidemiologica e del lavoro  portato avanti dal Settore Servivi sociali.

“Non possiamo che ringraziare ed essere grati – ha affermato il primo cittadino – al Comando Militare Esercito “Sicilia” per questo grande gesto di solidarietà a favore della nostra popolazione che si trova in particolari condizioni di disagio economico; i dispositivi di protezione individuale ed i generi di conforto individuale saranno distribuiti dagli operaori della Caritas Diocesana che fa parte della rete di assistenza creata a tale scopo a chi versa in disagiate condizioni economiche”.

Il Tenente Colonnello Marco Marziano intervenendo brevemente ha portato il saluto del Generale di Divisione  del Generale di Divisione, Maurizio Angelo Scardino, Comandante del Comando Militare Esercito “Sicilia”.  Le iniziative di solidarietà che il Comando sta portando avanti a favore delle famiglie siciliane con il supporto di Assoarma e della Protezione Civile Regionale,  riguardano la fornitura di dispositivi di protezione individuale come guanti e mascherine protettive oltre a generi di conforto come ad esempio delle barrette di cioccolato che sono state fornite dal Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica IGP e dal Centro Siciliano Sturzo.

Questi prodotti oltre che a città della Sicilia occidentale, come Palermo, sono destinati anche a comuni della Sicilia orientale, come Ragusa e Siracusa. Per concordare le modalità di consegna di detto materiale il Comando Militare Esercito “Sicilia” si avvale della collaborazione della Federazioni Provinciali  dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci  e nel caso di Ragusa ha fatto capo al suo presidente Maresciallo Leonardo lo Monaco.

Anche il direttore della Caritas Diocesana Domenico Leggio si è unito ai ringraziamento del sindaco Cassi al Comando Militare Esercito “Sicilia” per questa manifestazioni di solidarietà; “un intervento prezioso – ha sostenuto – che ci consente  di rendere quanto più efficiente possibile l’opera di assistenza che viene svolta con assoluta discrezione a favore delle famiglie ragusane che hanno bisogno di aiuto”.

 

di Redazione

 

Etichette: ,

Relativo a