Postato in data 14 ottobre 2020 Da In Sport

DOPO LA TERZA SCONFITTA (DUE SUL CAMPO) SI RIMANE FIDUCIOSI PER IL PROSSIMO INCONTRO CASALINGO CON IL BIANCAVILLA

Inizio non certamente brillante per il Marina di Ragusa che rimane, dopo tre giornate di campionato, ancora a zero punti in classifica. Nonostante il momento delicato, nello spogliatoio si respira aria di fiducia. La sconfitta di domenica scorsa a Cittanova è già stata analizzata dal tecnico e dai suoi giocatori.

Tra tutti Nicola Pietrangeli che crede molto nelle potenzialità di questa squadra.

“Abbiamo giocato bene e concentrati per tutto il primo tempo – commenta Pietrangeli, poi il gol al 45 ci ha un po’ tagliato le gambe. Non meritavamo una sconfitta secca a Cittanova. Per fortuna si gioca ogni domenica e tra pochi giorni avremo la possibilità di risalire la classifica. Abbiamo le carte in regola per poter fare bene. La squadra è composta da giocatori bravi che ogni giorno s’impegnano per dare il massimo. Alla fine il lavoro paga sempre.”

Anche il portiere Pellegrino analizza la gara di domenica scorsa: “Siamo un gruppo affiatato e da domenica dobbiamo cambiare marcia per iniziare il nostro campionato. Domenica scorsa abbiamo affrontato la Cittanovese, nel cui organico ha molti giocatori di categoria con grande piglio, purtroppo un’espulsione ed il gol alla fine del primo tempo ha condizionato la partita.”

Infine il tecnico Salvatore Utro che la vede così: “L’atteggiamento della squadra c’è stato. La squadra ha giocato bene ma dobbiamo gestire meglio alcuni momenti della gara alla luce di un primo tempo giocato benissimo. Una distrazione ci è costata tanto. E non dobbiamo cadere in questi errori. Di fronte avevamo una buona squadra costruita per stare tra le prime cinque. Sono comunque fiducioso e dobbiamo continuare su questa strada.”

di  Redazione

 

 

Relativo a