Postato in data 20 giugno 2022 Da In News

DOMANI ASSEMBLEA SINODALE DIOCESANA NELLA CHIESA DEL PREZIOSISSIMO SANGUE A RAGUSA

Domani, alle 20, nella Chiesa del Preziosissimo Sangue in Ragusa, si terrà l’Assemblea Sinodale Diocesana. All’incontro sono invitati i membri del Consiglio Presbiterale, del Consiglio Pastorale Diocesano, dell’Equipe Sinodale Diocesana, i Direttori degli Uffici Pastorali, i coordinatori parrocchiali del cammino sinodale. Sarà letta e approvata la relazione che sintetizza gli elementi raccolti durante la fase di ascolto del Sinodo. Dopo un’ulteriore fase di ascolto e di confronto sarà il vescovo monsignor Giuseppe La Placa a trarre le conclusione di questo cammino aperto lo scorso 17 ottobre in cattedrale con la simbolica accensione della lampada.

In questo percorso anche la Chiesa di Ragusa ha sperimentato un metodo nuovo che parte dall’ascolto, dall’assunzione di responsabilità, dalla volontà e dal desiderio di dare il proprio contributo per il cammino della Chiesa. Il percorso sinodale ha coinvolto tutte le parrocchie della Diocesi, gli organismi diocesani (i consigli pastorale e presbiterale), gli uffici diocesani e la Consulta delle Aggregazioni laicali, i religiosi e le religiose. Il cammino sinodale ha vissuto anche momenti di ascolto con le realtà contigue o esterne al mondo della Chiesa: un’apertura e un’offerta di ascolto e dialogo che è stata molto apprezzata. Altri contributi sono arrivati, in modo libero, attraverso un questionario direttamente sul sito web della diocesi.

Il lavoro delle parrocchie e delle varie realtà esterne è approdato, con quasi 80 documenti sintesi, nell’assemblea pre-sinodale del 29 aprile. Tutti i contributi prodotti sono confluiti in un unico documento che ha messo in evidenza i punti salienti delle tante e ricchissime proposte che sono state lanciate. Tutti i contributi ruotano attorno ad alcune parole chiave che sono presenti in maniera pressoché unanime, o comunque in percentuale molto alta. Le parole chiave sono: Parola di Dio, Giovani e Famiglie, Partecipazione e ascolto, Formazione e Metodologia.

Le cinque parole chiave ed i contenuti evidenziati attraverso di esse sono l’elemento di riflessione che la Chiesa ragusana consegnerà alla Chiesa italiana per le fasi successive in cui è articolato il Sinodo.

DI REDAZIONE

Relativo a