Postato in data 8 ottobre 2021 Da In Eventi

COMISO – FONDI EX INSICEM DA DESTINARE ALLE IMPRESE

Due bandi per l’assegnazione già espletati e probabilmente si aprirà anche il terzo. “ Sono in tutto 44 le imprese che hanno partecipato al bando, ma vogliamo ampliare per includerne altre”. Dichiarazione dell’assessore alle attività produttive, Giuseppe Alfano.

“ Il Comune di Comiso – spiega Alfano – ha già provveduto ad assegnare gran parte dei fondi destinati alle imprese, tramite la pubblicazione di ben due bandi. Al primo vi hanno partecipato solo  4 aziende, al secondo, grazie alle sollecitazioni ed alla divulgazione più capillare della misura, ne hanno partecipato 40.

La nostra amministrazione infatti, attraverso anche la collaborazione della CNA locale con la quale abbiamo operato costantemente, è arrivata perfettamente in tempo per l’espletamento di ogni procedura. Il termine di scadenza per presentare le istanze e farle liquidare dal Libero Consorzio di Ragusa – ancora Alfano – è il 31 ottobre 2021, quindi il nostro comune non ha accumulato alcun ritardo.

Ci sono somme residue – continua l’assessore alle attività produttive – e queste, secondo quanto stabilito per tutti i comuni, saranno erogate ad altre imprese o aziende, tramite l’apertura di un terzo bando che potrà essere aperto dopo il 31 di ottobre. Spiace apprendere dalla stampa – conclude Giuseppe Alfano – alcune dichiarazioni del presidente territoriale della CNA di Ragusa, Giuseppe Santocono, che sostiene che  Comiso sarebbe addirittura tra gli ultimi comuni della provincia in una graduatoria di cui forse solo lui sa.

Smentisco categoricamente soprattutto alla luce dei vari verbali redatti durante gli incontri presso il Libero Consorzio, alla presenza del commissario Piazza, ed invito Santocono a non sbilanciarsi in dichiarazioni fantasiose che non contribuiscono affatto a dare serenità alle aziende ed alle imprese che, per contro, sono a conoscenza di come stanno realmente le cose”.

DI REDAZIONE

Relativo a