Spettacoli <- Categoria

La festa della Repubblica Italiana è una giornata celebrativa nazionale istituita per ricordare la nascita della Repubblica in quel lontano 2 giugno 1946. Dopo la caduta del fascismo, al termine di una sanguinosa guerra civile e della seconda guerra mondiale, con un referendum istituzionale non privo di polemiche e ombre, che sancì la fine della monarchia, si assiste alla nascita della Repubblica e alla sua carta costituzionale. Si trattò di un passaggio di grande importanza per la storia d’Italia dopo il ventennio e la tragicità della guerra, rappresentando un periodoLeggi tutto

Postato in data maggio 30, 2020Da RedazioneIn Spettacoli

EUROPA SOLIDALE, UN PO’ AUSTERA, E FINALMENTE “VERA”.

Finalmente si assiste ad un sussulto dell’Europa che cerca di minare dalle fondamenta certa propaganda, e che manda per aria le trame e le tante ipocrisie di partiti e movimenti sovranisti, anche di casa nostra, pronti a recitare il “de profundis”, a costo di calpestare gli interessi nazionali, mettendo in difficoltà migliaia di piccole e medie imprese e lasciando per strada vasti strati di lavoratori. Lo spettacolo penoso offerto in Europa dai sovranisti nostrani che fanno il tifo per i nazionalisti dei cosiddetti paesi “frugali” come Austria, Danimarca, Svezia eLeggi tutto

Postato in data maggio 27, 2020Da RedazioneIn Spettacoli

LE RIVELAZIONI DELLE MESSE COVID

Il covid è una situazione di rivelazione anche rispetto alla liturgia: rivela ciò che già c’era, ma che ora non si può non vedere Come si fa a non abbracciare un grande amico, quando muore sua madre? La prima messa del “day after” è stata per il funerale. E mi sono convinto che il covid è una situazione di rivelazione anche rispetto alla liturgia: rivela ciò che già c’era, ma che ora non si può non vedere. Il distanziamento sociale impedisce qualsiasi contatto fisico. Alla fine ci siamo guardati aLeggi tutto
La giornata mondiale delle telecomunicazioni, del mondo dell’informazione, degli operatori e dei giornalisti rappresenta una giusto riconoscimento a tutti coloro che si sono spesi per creare nuove opportunità di crescita e migliorare le attività umane, sociali, economiche e le conoscenze tra i diversi popoli. A questi va il pensiero e la riconoscenza di intere generazioni e il ricordo commosso per gli inviati internazionali caduti in territori di guerra o sotto la barbarie del terrorismo, oppure accendendo i riflettori su interessi economici, tangenti, o notizie riservate ecc….La loro abnegazione, spesso aLeggi tutto
Non si è mai assistito, come in questi ultimi decenni, nella storia repubblicana e nella vita democratica del Paese ad un imbarbarimento dell’informazione con critiche sempre più spesso gratuite pronte a sfociare nelle offese, e a creare perlopiù disinformazione, fake news, omissioni spesso associate a colpevoli silenzi, (ultimo il caso di FCA auto con sede fiscale e legale in Olanda e la richiesta al governo italiano di un sostegno miliardario),  tutte cose che sanno di viscido servilismo nei confronti di un potere sempre più cristallizzato e in balia delle lobbyLeggi tutto

Postato in data maggio 11, 2020Da RedazioneIn Spettacoli

LA SICILIA, ISOLA NELL’ISOLA…

La Sicilia, isola meravigliosa dalle tante sfaccettature, depredata nel corso dei secoli, e anche oggi violentata da continue ruberie e malversazioni, soggiogata da prevaricazioni e da amministratori corrotti e disonesti, risulta sfigurata nella sua immagine e nella sua stessa credibilità. Un’isola sofferente, una società afflitta da innumerevoli problemi, con uno statuto autonomistico mai realizzato e condannata dalla storia, dal Tomasi di Lampedusa, ad essere una terra dove tutto cambia perchè nulla cambi. Una regione dove è venuta meno la speranza, deturpata da una costante emigrazione giovanile, una terra in cuiLeggi tutto
Licenziata la bozza di Contratto Decentrato dell’ASP di Ragusa. FP-CGIL, CISL-FP, UIL-FPL, F.S.I.-U.S.A.E. e  FIALS  hanno dato vita ad un incontro utilizzando gli strumenti informatici e telematici a disposizione. La delegazione ristretta è riuscita nell’intento di portare a compimento quanto si era prefissato: una articolata ed equilibrata proposta unitaria elaborata soprattutto nel Tavolo Tecnico appositamente insediatosi in periodo pre-covid e presieduto dai vertici dell’UOC Gestione del Personale. Le risultanze dei lavori saranno comunicate alla Direzione Strategica Aziendale nella certezza che si giungerà al più presto alla sigla dell’accordo. “Forse aLeggi tutto
 Nel giorno del 1° maggio – Festa del lavoro – l’Asp di Ragusa ha pubblicato la delibera che avvia le procedure per la stabilizzazione di 181 figure professionali del comparto che sono in possesso dei requisiti previsti dalla legge. Si tratta di: 51 Operatore socio sanitari 3 Operatore tecnico – cuoco 8 Operatore tecnico -autista 1 Operatore tecnico – elettricista 1 Operatore tecnico – fabbro 1 Operatore tecnico – falegname 1 Operatore tecnico – idraulico 1 Operatore tecnico – muratore 1 Operatore tecnico – pittore 39 Ausiliario specializzato 39 Collaboratore professionaleLeggi tutto

Postato in data aprile 30, 2020Da RedazioneIn Spettacoli

MODICA PIANGE UN GRANDE SICILIANO.

LA SCOMPARSA DI FRANCESCO LO TROVATO, PIONIERE DELLA RIABILITAZIONE E FONDATORE DELL’AIAS E DEL CSR   Oggi il grande cuore di un siciliano eccellente si è fermato. Modica piange la scomparsa, avvenuta stamani, dell’ing. Francesco Lo Trovato, il pioniere della riabilitazione in Sicilia. Fondatore prima dell’AIAS e poi del CSR è stato il grande padre per migliaia di persone che la natura non ha reso fortunate e per tantissimi operatori che lavorano nei vari centri sparsi in Sicilia. Con il Comune di Modica ebbe nel tempo importanti relazioni fruttuose, fruttoLeggi tutto

Postato in data aprile 25, 2020Da RedazioneIn Spettacoli

U.E. RITORNA SOLIDALE?

Fumata grigia al vertice dei leader europei. Il vertice si è chiuso con un pacchetto di misure straordinarie, il cosiddetto Recovery fund (fondo per la ricostruzione post coronavirus), cioè un fondo in grado di avere maggiori risorse da impiegare per combattere la crisi economica dopo la pandemia da coronavirus. La creazione di questo fondo è stato voluta fortemente dall’Italia e sostenuta da tutti i paesi europei dell’area mediterranea compresa la Francia. Il problema emerso e rinviato alla prossima assise è di come, in che misura, e in che tempi saràLeggi tutto