Mostre <- Categoria

Postato in data aprile 8, 2019Da RedazioneIn Mostre

L’APPELLO AL ” JOURNALISM PRIDE”

Sin dall’epoca dei graffiti e geroglifici nelle caverne preistoriche, l’umanità ha attribuito a simboli, segni e immagini il compito di fissare per sempre un pensiero ritenuto meritevole di futuro, perchè sopravviva a se stessi. Il Vangelo che narra la Buona Novella è in tutto simile, per struttura e linguaggio, a un giornale. Gli apostoli, da bravi cronisti, raccontano in prima persona o mediante “speciali interviste” la storia che ha cambiato per sempre il mondo. Del resto, dietro ogni svolta epocale, troviamo sempre una pagina scritta.Enorme quindi l’importanza e il potere affidato alla parola ovvero al fare informazione. E proprioLeggi tutto
Dodici anni dopo il debutto di “Cappuccetto Rozzo”, Antonella Caldarella ritorna ad elaborare a modo suo un vero e proprio classico, in questo caso la fiaba inglese “I Tre Porcellini”. Una nuova produzione, quella della Casa di Creta di Catania, che è uno spettacolo musicale arricchito sia da numerose canzoni sia da numerose gag clownesche tra i tre attori in scena, i quali interpretano i vari personaggi man mano che la storia si sviluppa. E’ la nuova proposta che sarà portata in scena domani, giovedì 4 aprile, a partire dalleLeggi tutto
Sarà presto avviato il progetto finanziato con i fondi della legge n. 77/2006 (“Misure di tutela e fruizione a favore dei siti Unesco italiani”) presentato stamani a Noto nel corso di una riunione operativa dei sindaci dei comuni Unesco del Val di Noto, Siracusa/Pantalica e Piazza Armerina/Villa Romana del Casale. Il progetto è relativo all’avvio del Piano di Gestione con l’attuazione del Programma A “Conoscenza, conservazione e riqualificazione del patrimonio barocco” e del Programma C “Valorizzazione culturale ed economica”. L’obiettivo generale è quello di incrementare la qualità della fruizione dell’offertaLeggi tutto
Sarà il teatro di relazione a farla da padrone, domani, sabato 23 marzo, a partire dalle 21, alla Badia di Ragusa. La rassegna curata dal direttore artistico Maurizio Nicastro proporrà “La Nebbia – follia del gregge” di e con Valentina Ferrante e Federico Fiorenza. La pièce è stata selezionata al Roma Fringe Festival 2019 riportando critiche lusinghiere. L’ingresso è di 10 euro. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il 333.4183893. “La follia del singolo diventa spesso la follia del gregge, la stessa che porta a commettere azioni grottesche, talvoltaLeggi tutto
La Sicilia, terra tanto meravigliosa quanto sfortunata, depredata nel corso dei secoli dalle molteplici dominazioni, viene con diversa modalità anche oggi privata dei suoi beni, con uno statuto autonomistico mai attuato e sfigurato da continue ruberie e malversazioni. Un susseguirsi di governanti, rarissimi “uomini”, un discreto numero di “mezzi uomini”, tanti “ominicchi” e altrettanti “quaquaraqua’ ” hanno calcato negli anni le scene di questo parlamento più antico d’ Europa, collezionando insuccessi, occasioni mancate, relegando la Sicilia ad un costante arretramento e sottosviluppo. Basta guardarsi intorno e appare evidente lo statoLeggi tutto

Postato in data febbraio 21, 2019Da RedazioneIn Mostre

“NON FACCIAMO MORIRE L’ITALIANO”

Il vicepresidente della Camera Rampelli e i suoi ddl per tutelare il nostro idioma: “No all’omologazione linguistica” Si celebra oggi la Giornata internazionale della lingua madre. Questo appuntamento può sembrare solo l’ennesima occasione in cui drappelli di attivisti progressisti ostentano il loro esotismo caritatevole, nella fattispecie verso idiomi parlati da qualche tribù in via d’estinzione in qualche sparuto angolo del pianeta. E invece la Giornata richiede a tutti noi, italiani, una profonda riflessione sul destino, nel mondo globale, che si profila per la nostra come per le altre lingue identitarieLeggi tutto
Tre nuove sale arricchiscono di contenuti legati al passato della città il Museo Civico “F.L.Belgiorno”: sono quelle di Lumi (62) e Bilance (4), Armi (19 tra fucili, pistole e sciabole) e Documenti risorgimentali, Collezioni storiche e Libri antichi (16). Sabato 16 febbraio scorso nella sala “Salvatore Triberio” del Palacultura è stata aperta alla pubblica fruizione a questa nuova collezione che, come ha sostenuto lo storico Giuseppe Barone, per la parte documentale introduce delle novità nella storia della Città e della Contea. Una rivisitazione che sarà il frutto di uno studioLeggi tutto
Il problema spesso non è legato alla qualità dell’ acqua erogata nelle nostre città (le sue componenti chimico fisiche o le qualità organolettiche), bensì alle condutture più o meno vetuste presenti nei condomini o ai serbatoi di raccolta. La clorazione delle acque da parte degli organi preposti è sicura garanzia di controllo e disinfezione dell’ acqua stessa. L’ utilizzo diffuso delle acque minerali imbottigliate in bottiglie di plastica, con tutto ciò che comporta ( inquinamento da trasporto, inquinamento industriale da materiale plastico, esborso economico non indifferente, ecc.., è frutto diLeggi tutto
Sembra che l ‘unico problema dell’ Italia sia quello del TAV. TAV o non TAV, questo è il dilemma! Credo che nel bel paese ci siano altre priorità. Certo, i soliti im-“prenditori” si stropicciano le mani pur di accedere a questa ghiotta occasione, fregandosene dell’ inutilità o meno dell’ opera e del rapporto costi benefici. Mentre da tutta Italia si levano grida di dolore per l’arretratezza o addirittura la mancanza di infrastrutture, scuole, ospedali, strade, autostrade, rete ferroviaria vetusta (risalente al sud al periodo borbonico) o del tutto assente comeLeggi tutto

Postato in data febbraio 2, 2019Da RedazioneIn Mostre

TORNA IL TEATRO DI RELAZIONE ALLA “BADIA” DI RAGUSA

Si è spesso detto che la realtà supera la fantasia: ma, spesso, tra queste due dimensioni opposte, se ne frappone una terza, che è quella del sogno. E il sogno può, a sua volta, diventare incubo. Che cosa si nasconde nel passato di una giovane donna reso tristemente chiaro da un presente che appare senza speranza? E, soprattutto, che cosa riserva il futuro a questa creatura che irrompe in scena in una strana atmosfera a metà tra la realtà e l’incubo? Sono gli accattivanti ingredienti del prossimo appuntamento con ilLeggi tutto