Legalità-2 <- Categoria

Continuano senza sosta i controlli del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Vittoria, dai centri cittadini fino alle più periferiche zone rurali, anche con il supporto di militari propriamente addestrati dello Squadrone Carabinieri Cacciatori di Sicilia. In particolare, nel corso del fine settimana appena trascorso, nel territorio comunale di Acate, i militari della Stazione di Vittoria con il supporto dei colleghi Cacciatori e di personale della Stazione di Acate, a seguito di una pianificata attività di perlustrazione in contrada Macconi, hanno individuato e fermato un giovane tunisino, A.H.Leggi tutto
Nell’ambito di complesse attività di indagine coordinate da questa Procura della Repubblica, i Finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno eseguito un decreto con cui il Giudice per le indagini preliminari presso il locale Tribunale ha disposto misure cautelari reali nei confronti, in particolare, di Giuseppe Eusebio CARASTRO e Maurizio Domenico CARASTRO, sottoposti a indagine per bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale. Le investigazioni, svolte dalle unità specializzate del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Catania, hanno riguardato la società “ETNA PORTE SRL”, avente sede a Catania e operante nel settoreLeggi tutto
La Polizia di Stato di Ragusa, nell’ambito dell’attività che rientra nella sfera di competenza del Questore – quale Autorità di Pubblica Sicurezza -, nelle ultime settimane, ha dato esecuzione a diversi provvedimenti rientranti nell’ambito delle misure di prevenzione. Nel dettaglio, sono stati notificati 15 avvisi orali, 3 Fogli di via obbligatorio con divieto di ritorno, 1 ammonimento per atti persecutori, 2 D.A.C.UR.- Daspo Urbano (Divieto di Accesso a specifiche aree urbane). Ancora, a seguito della proposta di aggravamento avanzata dal Questore,  il Tribunale – Sezione Misure di Prevenzione di CataniaLeggi tutto
CONFISCATO PATRIMONIO IMMOBILIARE AD UN INDIZIATO DI “APPARTENENZA MAFIOSA”. È stato eseguito dai Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Enna un provvedimento di confisca di beni immobili per un valore complessivo di circa 500 mila euro, emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Caltanissetta, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica nissena. Il destinatario del provvedimento è un 84enne imprenditore originario del comune di Valguarnera Caropepe (EN), ora emigrato all’estero, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo diLeggi tutto
La Tenenza della Guardia di Finanza di Lentini, nell’ambito dell’attività istituzionale volta alla tutela delle entrate pubbliche annualmente tracciata dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Siracusa, retto dal Col. t.ST Lucio Vaccaro, ha recentemente ultimato una verifica fiscale nei confronti di un professionista operante nel settore della medicina di base avente sede nel circondario aretuseo. I contribuenti connotati dai più elevati profili di rischio di evasione vengono individuati sulla base di una mirata attività di intelligence, di controllo economico del territorio nonché di una specifica analisi del rischio.Leggi tutto
I finanzieri del Comando Provinciale di Siracusa, nell’ambito delle attività di polizia economico-finanziaria finalizzate al contrasto del sommerso da lavoro e alla lotta agli sprechi di denaro pubblico, hanno eseguito interventi mirati su soggetti connotati da elevati e concreti profili di pericolosità. Le operazioni di servizio, eseguite dalle Fiamme Gialle del Gruppo di Siracusa, diretti dal Maggiore Giovanni Statello, rientrano nel più ampio dispositivo di controllo economico-finanziario del territorio ordinato dal Comandante Provinciale di Siracusa, Colonnello Lucio Vaccaro. Nel corso dei controlli, a fronte di 87 posizioni lavorative esaminate, sonoLeggi tutto
Pur beneficiando dei positivi effetti della straordinaria campagna vaccinale contro la pandemia, nel 2021 è persistito il forte      impatto negativo sul mercato dell’arte, con un netto ribasso della qualità e quantità degli scambi di opere d’arte e dello svolgimento di eventi culturali. Per contro, ciò ha comportato un’accelerazione dello sviluppo digitale e numerose iniziative ad alto contenuto tecnologico che hanno permesso, sia ai commercianti che agli acquirenti, di mantenere in vita, trasferendoli sulla rete, quegli        scambi che avvenivano con modalità tradizionali. Nel complesso, i risultati conseguiti dalla Sezione Carabinieri TutelaLeggi tutto
I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania hanno concluso una complessa verifica nei confronti di una nota struttura ricettiva di Catania, volta al contrasto agli illeciti in materia di lavoro nero e irregolare, che ha permesso di individuare un utilizzo fraudolento dei tirocini formativi nel settore alberghiero. In particolare, l’attività ispettiva, svolta dalle unità specializzate del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Catania, ha consentito di riscontrare – nell’attuale stato del procedimento amministrativo, in cui non si è pienamente realizzato il contraddittorio con la parte –Leggi tutto
 ESEGUITE 7 MISURE CAUTELARI E SEQUESTRATI SOCIETÀ E BENI PER 5 MILIONI DI EURO. OPERAZIONE “SOTTOVESTE”.   I finanzieri del Comando Provinciale di Palermo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal G.I.P. del locale Tribunale su richiesta della Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia – Sezione Palermo, nei confronti di 7 soggetti, di cui 2 in carcere, 2 colpiti dagli arresti domiciliari e 3 destinatari della misura interdittiva del divieto di esercitare attività imprenditoriali per un anno. Gli indagati sono indiziati, a vario titolo, deiLeggi tutto
Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Siracusa, dirette dal Colonnello Lucio Vaccaro, hanno sottoposto a sequestro un’area di oltre 300 mq destinata allo stoccaggio abusivo di materiale di risulta, elettrodomestici usati ed eternit. L’area, individuata dai finanzieri della Tenenza di Noto, guidati dal Cap. Mariagrazia Ponziano, si estende nelle vicinanze dell’argine nord del fiume Asinaro, sulla quale sono stati rinvenuti più di 100 tonnellate di rifiuti speciali, comprensivi di rifiuti solidi urbani, scarti di lavorazioni edili, materiale plastico, pneumatici, elettrodomestici usati e di circa 30 tonnellate di onduline diLeggi tutto