Postato in data 15 ottobre 2018 Da In Sport Con 36 Visualizzazioni

CAS REGGIO CALABRIA VS RAGUSA RUGBY 22 A 19

A Reggio Calabria ci si aspettava una giornata piovosa e difficile, ma se il tempo in parte è stato clemente, sul campo i ragazzi, capitanati da Francesco Failla, hanno affrontato un competitivo CAS Reggio Calabria, squadra sempre ben messa in campo, dal pacchetto di mischia pesante ed esperiente.

Il tecnico di Lainate Alessio Lamia, che a seguito delle dimissioni di coach German Greco, allenerà il Ragusa Rugby per la stagione appena iniziata, pur perdendo la prima partita del campionato, può ritenersi più che soddisfatto per l’atteggiamento dei ragazzi che in campo hanno dimostrato dedizione e attaccamento alla maglia.

Lamia ha ammesso di essere contento per quanto visto oggi in campo, qualsiasi valutazione tecnica passa in secondo piano, oggi era fondamentale che la squadra uscisse dal San Cristoforo consapevole del proprio valore. Ha però voluto fare complimenti ad Alessandro Cappa, oggi migliore in campo Giron Viaggi.

Il DS Biazzo oggi a seguito della squadra è ottimista per quanto si sta facendo, “Il movimento rugbistico a Ragusa è più che mai sano, lo dimostrano le quattro formazioni che in questo fine settimana sono scese in campo, tutte in trasferta.

A Caltanissetta inoltre le nostre ragazze hanno vinto il primo concentramento stagionale di Coppa Italia, candidandosi fin dalla prima giornata come la squadra da battere”
Il Ragusa Rugby un grande gruppo

 

La Redazione

 

 

Etichette: ,

Relativo a