Postato in data 22 gennaio 2020 Da In Ambiente

APPROVATO AL COMUNE DI RAGUSA IL REGOLAMENTO SULLA FIGURA DELLA GUARDIA AMBIENTALE VOLONTARIA

 

IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE AFFARI GENERALI DANIELE VITALE: “PER UNA VOLTA MAGGIORANZA E OPPOSIZIONE HANNO REMATO TUTTI VERSO LA STESSA DIREZIONE”

“In commissione Affari generali da tempo non si vedevano maggioranza e opposizione remare tutti verso la stessa direzione. E’ un fatto positivo che merita di essere sottolineato in maniera opportuna”. Lo dice il presidente dell’organismo consiliare, Daniele Vitale, a proposito della votazione sull’atto concernente il regolamento sulla figura della guardia ambientale volontaria.

“Un regolamento di cruciale importanza per i compiti che saranno affidati a questi volontari – spiega Vitale – che dovranno aiutare la polizia locale a monitorare gli aspetti di carattere ambientale e, soprattutto, quelli riguardanti il conferimento dei rifiuti.

Il regolamento approdato in commissione è stato emendato su proposta del consigliere Antoci che abbiamo accolto ed esitato tutti assieme. Gli emendamenti sono stati predisposti in maniera congiunta durante la seduta della commissione e poi firmati dai vari commissari presenti, vale a dire, oltre al sottoscritto, anche i consiglieri Anzaldo, Salamone, Mezzasalma, Rivillito, Antoci e Chiavola. Erano presenti anche l’assessore Francesco Barone e il comandante della polizia locale Giuseppe Puglisi.

E’ prevalsa la comunione d’intenti finalizzata a garantire risposte alle esigenze della collettività. E non a caso il punto, subito dopo, è stato approvato in Consiglio comunale, votato anche in questo caso da tutti i presenti. Riteniamo che questo atteggiamento possa essere foriero di altre sostanziali opportunità a vantaggio dei nostri concittadini”.

di Redazione

Etichette: ,

Relativo a