Postato in data 30 dicembre 2021 Da In Storia

ANNULLATO IL GRAN CONCERTO DI CAPODANNO A RAGUSA. TROPPI CONTAGI

IL MAESTRO TERRANOVA: “TROPPI CONTAGI, SERVIVA UN ATTO DI RESPONSABILITA’. IL MOMENTO DI MUSICA RINVIATO A QUANDO LA SITUAZIONE SARA’ PIU’ TRANQUILLA”

“A malincuore, ma con grande senso di responsabilità e consapevolezza del momento difficile che stiamo vivendo a causa dell’emergenza sanitaria, ci vediamo costretti ad annullare il gran concerto di Capodanno che, come sempre, si sarebbe dovuto tenere al teatro Tenda di contrada Tabuna a Ragusa”. E’ il maestro direttore Umberto Terranova a comunicarlo con riferimento all’appuntamento dell’1 gennaio alle 18,30 con la Euro Simphony Orchestra e con la partecipazione del soprano Piera Grifasi e del tenore Dario Adamo.

“Abbiamo cercato, sino all’ultimo – continua il maestro Terranova – di capire se ci potessero essere le condizioni per tenere il concerto, nel rispetto delle normative vigenti e quindi con l’ingresso garantito attraverso il super green pass. Ma il consistente aumento dei contagi registratosi in provincia e, soprattutto, nella città di Ragusa ci hanno convinto che la scelta più giusta sia quella di non tenere, per il momento, il concerto. Infatti, la nostra intenzione è di spostarlo quando le acque saranno calmate e di riconvertirlo.

Pensiamo, ad esempio, alla possibilità di tenere un gran concerto di primavera. Lo dobbiamo al nostro pubblico e anche ai nostri sponsor che hanno condiviso il nostro modus operandi e che si sono detti ben contenti di sostenerci in vista del prossimo appuntamento che speriamo possa tenersi il prima possibile. Ci dispiace davvero avere preso questa decisione. Ma riteniamo sia la migliore per il quieto vivere di tutti”. Per chi aveva già preso il biglietto, lo stesso potrà essere rimborsato presentandosi ad Arte Sonora in corso Vittorio Veneto 508 a Ragusa ed esibendo il tagliando acquistato.

DI REDAZIONE

Relativo a