Postato in data 14 marzo 2019 Da In Benessere

ALL’ASP DI RAGUSA RIPARTONO I CORSI PER LA PREPARAZIONE DI PASTI SENZA GLUTINE

L’Azienda Sanitaria di Ragusa – Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione – SIAN, in collaborazione con l’Associazione Italiana Celiachia – AIC Sicilia Onlus, organizza un percorso di formazione, teorico-pratico, per preparazione di pasti senza glutine, per Operatori addetti alla Ristorazione, ai sensi dell’art. 5 legge 4 luglio 2005, n. 123 “Norme per la protezione dei soggetti malati di celiachia”. e della Nota della Regione Sicilia N.4 DASOE/2702 del 18 novembre 2009.

Il percorso si propone di affrontare l’argomento, comunque, complesso e trasversale a svariati ambiti disciplinari, con un’organizzazione didattica accuratamente distribuita, con lo scopo di sensibilizzare nei confronti della celiachia i professionisti della ristorazione, incrementando sia le conoscenze teoriche sulla patologia, che gli aspetti pratici nella gestione delle esigenze di un cliente celiaco.

Un contributo per la crescita personale degli operatori in ambito ristorativo, riuscendo a far scattare l’attenzione dell’intera comunità sulle problematiche che vivono quotidianamente i celiaci.

Alla fine del corso si creeranno nuove professionalità, legate a diversi ambienti di lavoro e al passo con i tempi, per offrire un servizio sempre più attento e sicuro agli utenti celiaci.
Ricette senza glutine per vivere la celiachia non come rinuncia ma opportunità di riscoprire le eccellenze gastronomiche naturalmente “gluten free” del nostro territorio.

Il corso è gratuito della durata di 6 ore, prevedendosi una parte teorica e una parte pratica, secondo il calendario, di seguito riportato.

Calendario – LA PREPARAZIONE DI PASTI SENZA GLUTINE – 2019 –
I corsi dal 12 al 29 marzo si svolgeranno presso l’alberghiero di Modica, via degli Oleandri n° 19.
MARZO martedì 12 ore10.00
MARZO venerdì 15 ore 10.00
MARZO giovedì 21 ore 10.00
MARZO venerdì 29 ore 10.00

APRILE mercoledì 3 ore 8.00 – Presso l’Istituto Alberghiero di Chiaramonte Gulfi.

La Redazione

Etichette:

Relativo a