Postato in data 2 settembre 2021 Da In Città

ADDIO AUTOBOTTI : “POTRÀ ESSERE MESSA IN RETE L’ACQUA DEL POTABILIZZATORE DI CAMEMI”

    Dichiarazione dell’assessore  Gianni Giuffrida

“Anche le analisi Asp confermano la bontà dell’acqua del potabilizzatore di Camemi, già verificata dai monitoraggi dei nostri laboratori. Dopo aver realizzato le necessarie opere di collegamento per un impianto creato dalla precedente Amministrazione, e aver svolto un iter burocratico tra i più lunghi e complessi, che ha visto il coinvolgimento di diversi settori regionali, Consorzio di bonifica, Asp, Genio civile, Ati idrico e perfino la Corte d’Appello di Catania, a questo punto l’acqua, ufficialmente potabile, potrà essere immessa in rete.

E’ un risultato che definirei storico, visto che è stata superata l’empasse che da anni bloccava l’opera, a vantaggio di tutta la comunità: il potabilizzatore è stato infatti progettato per immettere in rete fino a 50 litri d’acqua al secondo, una portata che sarà raggiunta quando l’impianto sarà via via stabilizzato.

Con il potabilizzatore finalmente attivo aumenterà la disponibilità idrica sia per le zone direttamente connesse, quali Camemi e le aree servite dal serbatoio di Gaddimeli, sia indirettamente per le altre frazioni, giacché le aree connesse non avranno quindi più bisogno di servizio autobotte, il quale potrà quindi più frequentemente indirizzato verso altre zone.

La rete di distribuzione di Gatto Corvino, contrada immediatamente successiva, è già inserita nel Piano triennale delle opere pubbliche e sarà finanziata con un mutuo; seguiranno, un passo per volta, tutte le altre frazioni a valle”.

REDAZIONE

 

Relativo a