Postato in data 2 agosto 2022 Da In Politica

ACCORDO RAGGIUNTO TRA LETTA , CALENDA, E DELLA VEDOVA E’ COSA FATTA’

In una conferenza stampa alla Camera il segretario del Pd Enrico Letta, il leader di Azione Carlo Calenda e il segretario di + Europa Benedetto Della Vedova hanno presentato l’intesa: “Le prossime elezioni sono una scelta di campo tra un’Italia tra i grandi Paesi europei e un’Italia alleata con Orban e Putin”

È stato raggiunto l’accordo tra Enrico Letta e Carlo Calenda per l’alleanza in vista del voto del 25 settembre. Lo riferiscono fonti di Azione e Più Europa, mentre l’incontro è ancora in corso. Tra pochi minuti alla Camera dei deputati ci sarà una conferenza stampa congiunta del segretario del Pd Enrico Letta, del leader di Azione Carlo Calenda e del segretario di Più Europa Benedetto Della Vedova.

Pd e Azione/+ Europa si impegnano a promuovere, nell’ambito della rispettiva autonomia programmatica, l’interesse nazionale nel quadro di un solido ancoraggio all’Europa e nel rispetto degli impegni internazionali dell’Italia e del sistema di alleanze così come venutosi a determinare a partire dal secondo dopoguerra. In questa cornice le parti riconoscono l’importanza di proseguire nelle linee guida di politica estera e di difesa del governo Draghi con riferimento in particolare alla crisi ucraina e al contrasto al regime di Putin”.

Così nel patto siglato tra Enrico Letta, Carlo Calenda e Benedetto Della Vedova. “Le prossime elezioni sono una scelta di campo tra un’Italia tra i grandi Paesi europei e un’Italia alleata con Orban e Putin. Sono uno spartiacque che determinera’ la storia prossima del nostro Paese e dell’Europa. Partito Democratico e Azione/+Europa siglano questo patto perché considerano un dovere costruire una proposta vincente di governo fondata sui seguenti punti”. Questa la premessa dell’accordo firmato da Enrico Letta, Carlo Calenda e Benedetto Della Vedova.

REDAZIONE

Fonte AGI

Relativo a